Ultim'ora

ALIFE – INTITOLATA UNA PIAZZA AI CADUTI SUL LAVORO EMILIO E MARCO PALMIERI E PASQUALE CENICCOLA

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

ALIFE – Solo nel 2016 sono stati 641 i lavoratori deceduti sui luoghi di lavoro e oltre 1400 se si considerano i lavoratori morti sulle strade. Anche Alife ha pianto in passato tre vittime venute a mancare in un tragico incidente accaduto il 23 agosto 1993. Con una delibera di giunta, n. 17 del 21 febbraio scorso, si è proceduto all’intitolazione di una piazza e una strada ai fratelli Emilio e Marco Palmieri e a Pasquale Ceniccola. I tre giovani alifani Emilio, Marco e Pasquale, avevano rispettivamente 27,23 e 31 anni quando un brutto incidente sul lavoro li portò via dall’affetto dei loro cari. Ed è proprio a questi tre giovani alifani che si è voluto intitolare il piazzale a Porta Piedimonte, “Piazza Fratelli Emilio e Marco Palmieri” e la via che parte dalla strada provinciale 149 Piedimonte-Sant’Angelo, dalla Chiesa Nuova di San Michele sino a via Valle Spagnola, “via Pasquale Ceniccola”. “Per non dimenticare il sacrificio di tre giovani lavoratori della nostra amata Alife abbiamo voluto formalizzare queste intitolazioni. Ci sarà una cerimonia durante la quale l’amministrazione che mi onoro di rappresentare accoglierà con immenso piacere anche i familiari delle vittime”. A dichiararlo il sindaco Salvatore Cirioli.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

VAIRANO PATENORA / BAIA E LATINA / RAVISCANINA – Qualità, freschezza e tradizione. Nelle macellerie “Da Mario” carne di prima scelta a km zero

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto VAIRANO PATENORA / BAIA E LATINA / RAVISCANINA – Le macellerie “Da Mario”, ormai conosciute …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.