Ultim'ora

SESSA AURUNCA – Liceo Musicale Nifo. Conferenza: I Canti della Passione nella Tradizione Popolare

SESSA AURUNCA (di Nicolina Moretta) Una giornata di studi promossadal Liceo Musicale – Convitto Nazionale “Agostino Nifo”. In Sessa Aurunca al cinema CorsoSeccareccia”,mercoledì 20 marzo 2024, alle ore 11.00, illustri etnomusicologi tratteranno il fenomeno antropologico e religioso della Settimana Santa. Evento che caratterizza a livello nazionale la città di Sessa Aurunca. In particolare la “Processione dei Misteri”, non si conosce una precisa data di origine. Negli archivi dell’Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso ci sono fonti documentali che attestano la processione del Venerdì Santo già nel Settecento, quando a cantare il Miserere davanti ai Misteri dolorosi in processione erano i terzetti di turchini, bambini giunti dai Conservatori napoletani. Con gli anni i bambini furono sostituiti dai confratelli del Santissimo Crocifisso, che iniziarono a contaminare le voci con gli strumenti, pratica che nel 1840 segnerà la nascita della banda musicale. La processione del Venerdì Santo di Sessa Aurunca è caratterizzata dalla presenza delle “alluttate”, donne che per voto sono vestite di nero e portano in braccio un cero, procedono scalze per il percorso processionale. I suoni – segnale della cornetta e del tamburo, che richiamano la folla e i fedeli al silenzio, al passaggio di Gesù morto.  Interverranno: don Angelo Polito, padre spirituale dell’Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso di Sessa Aurunca; Giuseppe Giordano, etnomusicologo dell’Università di Roma Tor Vergata; Nicola Palmieri, professore di Musica dell’I.C. Mignano M.L. – Marzano; Ambrogio Sparagna, musicista ed etnomusicologo – confratello onorario dell’Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso di Sessa Aurunca. Introdurrà Miriam Zeoli, docente di Storia della musica del Liceo Musicale “A. Nifo” di Sessa Aurunca e i saluti del dirigente scolastico Giovanni Battista Abbate dello stesso Liceo Musicale “Nifo.”

Guarda anche

Sessa Aurunca- Cineforum: si chiude la cinquantesima edizione con un omaggio a Giuseppe De Santis

Sessa Aurunca (di Tommasina Casale)- Il Cinquantenario del Cineforum si conclude oggi con una serata …