Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

Roccamonfina – Problema randagismo, a breve il nuovo rifugio comunale per i nostri amici a quattro zampe

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Roccamonfina – “Buongiorno amici, risolviamo il problema dei cani randagi su tutto il vasto territorio comunale. Visto che i classici interventi di cattura con accalappiacani si sono rilevati inutili, di concerto con L’asl, forze dell’ordine, proprietari dei terreni e le attivissime associazioni animaliste locali (a cui va il nostro infinito plauso), abbiamo individuato dei terreni ben recintati, dove poter effettuare innovativi interventi di cattura (trappole intelligenti e telenarcosi). Per favorire la cattura da oggi È VIETATO DAR DA MANGIARE AI CANI VAGANTI. CHI VUOLE COLLABORARE A SFAMARE GLI ANIMALI POTRÀ POSIZIONARE IL CIBO ESCLUSIVAMENTE NEL TERRENO INDIVIDUATO E SEGNALATO. La cattura dei cani è finalizzata, oltre alla sicurezza dei cittadini, al benessere degli animali stessi. Una volta catturati, saranno immediatamente trasferiti e curati in idonea struttura in attesa di affido. Svolgiamo diversi controlli di verifica, da vicino, nel canile in cui vengono portati i cani randagi. A breve, a Roccamonfina, avremo un nuovo, funzionale Rifugio comunale per i nostri amici a quattro zampe. Daremo inizio ad una campagna di affidamento a famiglie. La nostra scommessa è riuscire a far adottare tutti i nostri cagnolini, per la loro gioia, la nostra sicurezza, ed anche per un notevole risparmio per le casse dell’Ente. Nel mese di Novembre partiranno le “Giornate del microchip”,per offrire ai cittadini l’opportunità di IMPIANTARE GRATUITAMENTE MICROCHIP al proprio cane, diffondendo la cultura della corretta cura degli animali. Ringrazio il servizio veterinario dell’Asl, le associazioni, i volontari, i consiglieri comunali impegnati e tutti i cittadini che ci daranno una mano. Spero nell’aiuto di questa splendida comunità. Grazie!”

Nota a cura del Sindaco Carlo Montefusco

Guarda anche

SCUOLA e CORONAVIRUS – Il Governo ci ripensa: niente DAD con un solo contagiato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Non verrà attuata la didattica a distanza in caso di un solo positivo in classe. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.