Ultim'ora

ROCCAMONFINA – Sversamento illecito al convento: dissequestro definitivo e area bonificata

ROCCAMONFINA – L’area nella quale erano stati sversati illecitamente rifiuti di risulta è stata completamente bonificata, un’azione che ha permesso il dissequestro definitivo della zona, una decisione assunta dal giudice che ha accolto a richiesta avanzata dall’avvocato Gabriele Gallo, difensore dell’imprenditore coinvolto nella vicenda. I frati titolari dell’area, vicinissima al convento dei Lattani e di proprietà dello stesso convento, e l’impresa si  sono impegnati, in poco tempo, a rimuovere tutto i rifiuti. Il sequestro fu eseguito lo scorso mese di febbraio dai militari appartenenti al Nucleo Carabinieri Forestale di Roccamonfina, a seguito di appositi servizi di osservazione e controllo svolti anche con l’ausilio di strumentazione tecnica, accertarono in un piazzale sito nei pressi del Santuario dei Lattani, l’effettuazione di reiterati illeciti smaltimenti di rifiuti speciali non pericolosi provenienti da disfacimenti e demolizioni edilizie, abbandonati su suolo nudo ed in modo incontrollato. Il servizio di osservazione permise come il modus operandi dell’autore fosse sempre il medesimo per ogni operazione di smaltimento di rifiuti posta in essere. Infatti, i rifiuti sono stati conferiti nell’area predetta, utilizzando sempre lo stesso autocarro di proprietà di un’impresa edile locale.

Guarda anche

Capriati a Volturno – Carabinieri morto improvvisamente: domani i funerali di Pasqualino

Capriati a Volturno / Monteroduni – Sarà sepolto nella sua Monteroduni l’appuntato dei carabinieri morto …