Ultim'ora

Pietramelara –  Caso De Nuccio, domani il professore davanti al giudice

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pietramelara – E’ stata fissata per domani mattina, presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere, l’udienza di convalida a carico di Raffaele De Nuccio, il professore arrestato lo scorso sabato dopo la sua evasione dal regime dei domiciliari. Fu una evasione lucida e preordinata, attuata appositamente per farsi portare in carcere. Lo annunciò passando poi subito alle vie di fatto. Preparò le sue cose nella valigia e si avviò verso  la locale stazione dei carabinieri. A loro si consegnò per farsi arrestare e, quindi, essere tradotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.  Un’azione lucida, precisa, studiata nei dettagli. Spera di trovare nel carcere una persona che possa ucciderlo. “Perché –  ha detto De Nuccio, ad un nostro giornalista in una lunga telefonata arrivata in redazione intorno a mezzogiorno dello scorso sabato – non c’è più spazio in questo mondo per persone per bene come me”.

Leggi anche:

Pietramelara –  De Nuccio: sono stanco. Evado per finire in carcere, troverò qualcuno che mi uccida (la telefonata)

Pietramelara – Minaccia di morte il prete: professore davanti al giudice (il video con le sue dichiarazioni)

Pietramelara – Minaccia di morte il prete: arrestato professore (il video con le sue dichiarazioni)

Pietramelara – Aggressione al prete, professore e parroco nella caserma dei carabinieri

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Caserta – Messa in sicurezza dei Boschi 1° Stralcio, approvato il nuovo progetto esecutivo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta – Con decreto monocratico n. 156, nell’ambito del Piano forestale 2021, la Provincia di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.