Ultim'ora

ROCCAMONFINA – L’acqua pubblica è inquinata, ma Montefusco “nasconde” l’ordinanza. Cittadini indignati

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

ROCCAMONFINA ( di Antonio Migliozzi ) – E’ datata 30 settembre 2016 l’Ordinanza sindacale a firma del Sindaco di Roccamonfina Carlo Montefusco avente per oggetto “Ordinanza di non potabilità dell’acqua distribuita dalla rete pubblica”.  Si legge nell’ordinanza “Viste le note dell’Arpac e dell’Asl, con le quali si comunica che le analisi effettuate su campione di acqua prelevato al punto di controllo, sito in Piazza Nicola Amore, in data 29/09/2016 hanno evidenziato valori di Ph non conformi ai limiti stabiliti dal D. Lgs 31/2001 e pertanto ricorrono le condizioni per l’emissione di provvedimenti cautelativi; atteso che il punto di controllo è relativo alla rete idrica che alimenta l’intero territorio comunale…… Ordina si divieto temporaneo di utilizzo dell’acqua per uso umano ( potabile ) di cui al D. Lgs. 31/2001 e s.m.l., proveniente dall’acquedotto consortile per i motivi di cui in premessa, su tutto il territorio comunale”. In data odierna, dalla scorso 30 settembre (data in cui il sindaco ha emanato l’ordinanza), ad oggi ancora questa Ordinanza non è stata resa pubblica, cosa del tutto anomala vista l’importanza della notizia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Pignataro Maggiore / Mugnano – Ricettazione ed evasione, arrestato 21enne

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pignataro Maggiore / Mugnano – I carabinieri della locale stazione, coordinati dalla compagnia di Capua, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.