Ultim'ora

CELLOLE – Parentopoli in comune, Di Leone fa demagogia per non rispondere. Il gruppo Compasso lo mette nell’angolo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CELLOLE –  “Di Leone parla, scrive, ma non tocca ma l’argomento. Abbiamo posto a lui due semplici domande:
Come mai nessuno in paese sapeva delle assunzioni?
Perché, invece, lo sapeva solo il cugino dell’assessore Marchegiano?
A queste semplici domande Di Leone non ha risposto. Non avrebbe mai potuto farlo perché la verità è sotto gli occhi di tutti. Così al sindaco non resta che la demagogia e le chiacchiere inutili, con la speranza di riempiere la pancia dei suoi fedelissimi che per ora sembrano perdonargli ogni cosa.
È gravissimo il tentativo di strumentalizzazione delle nostre parole da parte del sindaco Di Leone. È lui che tenta di spostare l’attenzione, tra l’altro in modo vergognoso, su persone che non sono mai state citate da noi. Il silenzio dell’assessore Marchegiano è l’evidente prova che non può replicare perché noi abbiamo detto solo la verità. La nostra è e resta una posizione politica volta a smascherare la condotta di chi dice una cosa ma ne fa un’altra a danno dei cittadini. Circa la questione dei manifesti, ci teniamo a sottolineare che abbiamo pagato la tassa per l’affissione e i manifesti sono in comune ancora ma la cosa grave è che ad ora nessuno si è degnato di informarci del ritardo, pur essendo stato informato il comandante Casale e la segretaria comunale per suo tramite. Il gruppo consiliare di opposizione continuerà a svolgere il proprio ruolo nel rispetto dei cittadini che ci hanno votato e del ruolo che ricopriamo in consiglio comunale.  A breve ciò che stiamo portando avanti come battaglie politiche ci darà ragione e saranno smascherate le ipocrisie e gli abusi”. (nota de gruppo Cellole nel Cuore)

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Caserta – Coronavirus: nuovo decesso, aumentano i positivi

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta – Sono 477 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 16.544 test esaminati. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.