Ultim'ora
foto di repertorio

Caserta – Coronavirus, cresce la preoccupazione: 7 morti in 24 ore

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Caserta – Il bollettino di oggi (18 giugno) dell’Asl di Caserta è allarmante, parla di 7 decessi registrati nelle ultime 24 ore in provincia. Un dato enorme considerato che negli ultimi giorni erano stati registrati, per più giorni, degli zero nella tabella dei morti che facevano ben sperare. Ed invece ancora 7 persone sconfitte dal Covid, a dimostrazione che nulla è ancora finito e che bisogna tenere ancora altissima l’attenzione.  Sono 14 invece i nuovi contagi (11 meno di ieri) registrati dall’Asl di Caserta nelle ultime 24 ore a fronte di 474 tamponi processati, con il tasso di positività che si attesta al 2,32% (circa un punto percentuale in meno rispetto al giorno precedente). I nuovi casi si sono verificati ad Aversa (3), Capodrise, Capua, Carinola, Casaluce, Castel Volturno, Orta di Atella (2), San Nicola, Santa Maria Capua Vetere (2), Villa di Briano.  Sette, come già detto, invece le vittime del maledetto virus. Si tratta di cittadini che erano residenti a Aversa, Frignano, Maddaloni, Marcianise (2), Portico di Caserta.  Infine, i guariti nelle ultime 24 ore sono 109. Alla luce di questi dati, il numero degli attuali positivi nel casertano si attesta a 650 pazienti, 105 in meno rispetto al giorno precedente.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

CASTEL VOLTURNO – GESTIONE ILLECITA DI RIFIUTI, SEQUESTRATE QUOTE SOCIETARIE. ESEGUITE 4 MISURE CAUTELARI

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Castel Volturno – Il Gruppo della Guardia di Finanza di Giugliano, al termine di un’indagine …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.