Ultim'ora

Sessa Aurunca / Cellole – Spiava le atlete e perseguitava due persone: allenatore condannato (in parte salvato dalla prescrizione)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sessa Aurunca / Cellole –  Il giudice di primo grado ha emesso la sua sentenza nel processo a carico di un allenatore di Volley di Cellole. L’imputato è stato condannato ad 1 anno di reclusione in merito all’accusa di stalking verso un uomo, marito di una donna con cui aveva una relazione, l’imputato è stato assolto, invece, relativamente all’accusa di stalking verso la stessa donna. In merito all’altro capo di imputazione, cioè l’accusa di aver spiato e filmato le atlete negli spogliatoi delle palestre dove si allenavano, è stata dichiarata l’avvenuta prescrizione. Deluse le parti civili che speravano nella giustizia. La Pubblica Accusa aveva chiesto una condanna a 2 anni di reclusione, con il beneficio della pena sospesa, a carico dell’imputato, Federico Fascitiello di Cellole. Una richiesta non accolta dal giudice. La difesa delle parti civili è stata affidata agli avvocati Stefano Alfieri, Edoardo Razzino e Gabriele Gallo.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Santa Maria Capua Vetere – Il Rugby Clan riprende a giocare. Il presidente della FIR Regionale in visita sul campo

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Santa Maria Capua Vetere – Rugby Clan, continuano le attività del Rugby Clan di Santa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.