Ultim'ora

Come trovare il drone migliore: i fattori da prendere in considerazione

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Negli ultimi anni, i droni sono diventati dei dispositivi molto diffusi. Le ragioni di questa veloce diffusione sono tante, a partire dalla facilità d’utilizzo. Basta un piccolo drone per cimentarti con voli acrobatici come un vero pilota. Il loro funzionamento è intuitivo e facile affinché chiunque possa riuscirci. Tra chi si trova alla prima esperienza e chi invece già ci si fare, non è sempre facilissimo scegliere. Per questo motivo, abbiamo pensato fosse utile preparare una guida con le principali caratteristiche da prendere in considerazione nel momento della ricerca.

Facilità di controllo

Che tu sia neofita oppure esperto, un buon drone deve essere facile da pilotare. Uno strumento del genere deve sempre essere sotto il tuo controllo grazie a un telecomando. In particolare se sei alle prime armi, scegli un modello con il telecomando che si rileva indispensabile per gestire il drone con tante funzioni per rendere semplice ogni manovra. Vai su www.droninmostra.it per trovare i migliori droni e velivoli.

Se sei un po’ più esperto, puoi fare a meno del telecomando ma bada che il controllo via app sia completo e abbia una configurazione tale da ricordare un telecomando classico. In questo modo, il passaggio da una modalità all’altra sarà più facile. I migliori droni, di solito, hanno sia il telecomando che la gestione via app per smartphone.

La visione in prima persona

Vale sempre la pena spendere qualcosa in più per un velivolo che si pilota anche via app per smartphone soprattutto se vuoi fare riprese aeree. Se usi il drone solo come velivolo, per fare acrobazie in volo e giocare, allora non ti serve la app.

Tuttavia, grazie all’applicazione, puoi vedere in tempo reale che cosa riprende il tuo drone. Hai la cosiddetta FPW, ovvero First Person View cioè la visione in prima persona. In poche parole, sullo schermo del tuo smartphone hai una visuale come se fossi davvero sul velivolo. Puoi scattare immagini di quello che vedi mentre registri il filmato.

Il GPS

Soprattutto se usi il drone per delle riprese aree, ti servirà un modello con il GPS. Per trovare il velivolo che fa al caso tuo, controlla se c’è il GPS oppure no. Un velivolo come il drone, anche se di buona qualità, può scaricarsi all’improvviso oppure subire una deviazione per una forte folata di vento e cadere chissà dove senza riuscire a ritrovarlo. Ritrovi il tuo drone solo se ha il GPS.

Inoltre, grazie alle funzioni GPS puoi impostare il ritorno automatico del velivolo al punto di partenza. Infatti, se imposti il punto di partenza, il drone torna da solo alla base non appena gli dai il comando senza doverlo pilotare.

Durata in volo

Un altro fattore da considerare per trovare il drone migliore è la durata in volo. Questi piccoli velivoli hanno ha carica limitata ma ci sono comunque modelli che garantiscono un’autonomia anche di 15 – 20 minuti. Droni con sistemi di risparmio energetico sono perfetti per assicurare un buon livello di autonomia durante il volo.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

POS: una soluzione per ogni situazione

Tempo di lettura stimato: 3 minuti Ormai da anni l’utilizzo delle carte di credito e di debito è particolarmente diffuso, anche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.