Ultim'ora

Suggerimenti per scegliere la nuova lavastoviglie

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Una guida all’acquisto della lavastoviglie ti può tornare utile nel caso in cui tu non sappia quale modello scegliere di fronte alle numerose proposte che il mercato mette a disposizione. Tanti sono gli aspetti che devono essere presi in considerazione, è uno di questi è senza dubbio quello che riguarda la rumorosità. Specialmente nel caso in cui la tua cucina sia unita con la zona living in un ambiente unico, è essenziale che i cicli di lavaggio siano il più possibile silenziosi. È sufficiente dare un’occhiata all’etichetta energetica per verificare il livello di rumorosità, tenendo presente che un valore al di sotto dei 45 decibel è da ritenersi più che accettabile. Alcuni modelli di fascia top, per altro, dispongono di programmi notturni o silenziosi, pensati proprio per essere attivati quando si dorme.

Dove trovare una lavastoviglie di qualità

Yeppon è il negozio online su cui puoi fare affidamento per i tuoi acquisti: consultando il catalogo per la tua lavastoviglie da incasso troverai di sicuro ciò di cui hai bisogno, per di più potendo approfittare di offerte sempre aggiornate e promozioni convenienti. Insomma, un e-commerce con un assortimento ricco e al tempo stesso prezzi vantaggiosi, per uno shopping perfetto.

I programmi della lavastoviglie

È chiaro che nel novero degli aspetti a cui badare per la scelta dell’elettrodomestico ci sono le funzioni a disposizione. Se hai la certezza che userai unicamente i classici programmi base, non ha senso spendere molto per un modello con funzioni avanzate e super tecnologico. Alcune lavastoviglie mettono a disposizione programmi a vapore ideali per rimuovere le incrostazioni, mentre per le stoviglie particolarmente sporche occorrono i cicli intensivi. Non mancano i programmi di pulizia, che devono essere adoperati un paio di volte al mese per lavare la vasca interna, mentre la funzione doppia zona assicura una gestione differenziata dei cestelli, con un lavaggio più intenso per quello che accoglie le pentole più sporche.

Attenzione ai consumi

Le lavastoviglie di classe energetica A+++ hanno un prezzo più alto ma, sul lungo periodo, si dimostrano più convenienti perché garantiscono consumi limitati sia per l’elettricità che per l’acqua. Oltre al consumo di corrente, in effetti, se stai per portare a termine un acquisto dovresti prestare attenzione anche al consumo di acqua per ogni ciclo di lavaggio. La differenza tra una lavastoviglie di classe A e una di classe A+++ da 15 coperti è di 3 o 4 litri per ciclo: moltiplica per tutte le volte in cui fai funzionare l’elettrodomestico e capirai quanto puoi risparmiare nel giro di un anno.

Come ottimizzare l’uso della lavastoviglie

Va detto, comunque, che i dispositivi di ultima generazione vantano funzioni ad hoc che abbassano i costi: per esempio i programmi mezzo carico, ma anche quelli automatici che sono in grado di calcolare da soli quanta elettricità e quanta acqua usare a seconda del livello di sporco e del carico. Il che permette di evitare gli sprechi e, al tempo stesso, ottimizzare le risorse.

Il formato migliore

In genere le misure standard di una lavastoviglie presuppongono una larghezza di 60 centimetri, anche se non mancano i modelli da 45, perfetti per chi ha cucine poco spaziose. Tuttavia i modelli slim migliori sono in grado di accogliere fino a 10 coperti. Insomma, al di là delle dimensioni conviene badare allo spazio interno e al modo in cui i cestelli sono organizzati. Negli apparecchi più recenti, per esempio, è scomparso il tradizionale cestino per le posate collocato nel cestello in basso, sostituito da un ripiano scorrevole nella parte superiore che consente di guadagnare un bel po’ di spazio.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Recupero dati persi: perché mettere le mani in tasca e lasciar fare agli esperti

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Può capitare a tutti di perdere i dati da un hard disk. Per quanto si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.