Ultim'ora

Sessa Aurunca – Camorra, il suo luogotenente aveva l’Aids, il boss lo fece uccidere: i carabinieri arrestano Esposito

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sessa Aurunca – Aveva contratto l’Aids ma non aveva informato mai il suo boss. Anzi, continuava a condividere con lui alcune donne. Quando il capo scoprì tutto, ritenne di essere stato affrontato e fece uccidere ilsuo stesso fedelissimo che agli occhi del capo era diventato inaffidabile. I carabinieri della Compagnia di Sessa Aurunca – guidati dal maggiore Giuseppe Fedele –  hanno tratto in arresto per omicidio volontario, porto abusivo di armi e distruzione di cadavere, Mario Esposito, ritenuto boss della zona della malavita organizzata. Tutto aggravata dall’affiliazione alla camorra, nel caso specifico del clan La Torre di Mondragone. Infatti, l’omicidio di Ferdinando Brodella  – luogotenente del Clan La Torre – fu commissionato dallo stesso Augusto La Torre perché la vittima, pur sapendo di essere malato di AIDS, continuava ad avere rapporti con donne vicine al clan e con donne con le quali aveva rapporti lo stesso Augusto La Torre. Il boss di Mondragone, ritenne questo uno sgarro punibile con la morte.  Perciò chiese a Mario Esposito di occuparsi della cosa. Il Boss Sessano, allora, convocò il Brodella e all’interno di una masseria di Sessa Aurunca Esposito uccise Brodella con diversi colpi alla testa distruggendo poi il cadavere che in un primo momento venne sepolto all’interno dello stesso podere. I collaboratori di giustizia hanno avuto un ruolo determinante nella ricostruzione della vicenda

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Pietramelara – Lotta al randagismo, registrazione gratuita all’anagrafe canina regionale

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Pietramelara – Nella giornata di sabato 25 settembre nello spazio antistante il poliambulatorio di via …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.