Ultim'ora
foto di repertorio

TEANO – Aggredì due vigili per una multa, mancano i testimoni: salta l’udienza

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Teano – L’assenza di due testimoni, citati dalla difesa, ha determinato il rinvio dell’udienza prevista per questa mattina presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Si tratta di due testimoni importanti, secondo la difesa, perché assistettero ai fatti contestati all’imputato. Il giudice ha rinviato l’udienza al prossimo dicembre.
Ritenne una multa ingiusta, si scagliò contro due vigili urbani di Teano. Finisce sotto processo un automobilista di Teano con l’accusa di violenza e resistenza contro due caschi bianchi. Il processo a carico di Renato Faella slitta a luglio per assenza testi. Nel ruolo di vittime si trovano i caschi bianchi Giovanna Cerchia e Gennaro De Biasio. I fatti che hanno portato al processo odierno prendono avvio nel 2011, quando i due agenti della polizia municipale fermarono, durante un normale controllo, la vettura di Faella. Alle contestazioni mosse dai due vigili, Faella si oppose con decisione, fino, secondo l’accusa, alle offese e alla resistenza. L’imputato, Renato Faella, ha affidato la propria difesa all’avvocato Francesco Martone .

Guarda anche

Emergenza Coronavirus – In Campania stabile la curva dei contagi, 15 morti in 24 ore. Verso la zona arancione

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Emergenza Coronavirus – Aumentano i nuovi positivi ma resta stabile la curva dei contagi da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.