1

CASERTA – Consorzio rifiuti: lavoratori appesi a un filo, domani vertice in Regione

CASERTA – Ancora in alto mare la risoluzione della vertenza dei dipendenti dei consorzi rifiuti della regione Campania, il sindacato azzurro in vista della riunione convocata dall’assessore all’ambiente on.le Bonavitacola per domani alle ore 16’30 presso gli uffici della regione al centro direzionale isola A6, bacchetta la stessa chiedendo a difesa di tutti i lavoratori che l’invito sia esteso a tutti i commissari liquidatori dei consorzi rifiuti campani ovvero a Salerno, Avellino e Benevento e non solo al commissario cub delle provincie napoli e caserta come da allegata comunicazione. Ancora tanti i problemi sul tavolo da risolvere che istutuzioni politiche e sindacali affronteranno in merito alla corretta applicazione dell’art. 44 della legge regionale 14-2016. Ovvero si dovrà pianificare una volta e per tutte i giusti percorsi da porre in essere affinché i lavoratori dei consorzi tutti siano traghettati ad una definitiva ricollocazione lavorativa già avviata mediante corsi di formazione regionali. In merito Walter Celestino segretario provinciale del sindacato azzurro esordisce, dopo lunghi anni di incertezze, lotte e confusione sembra che ci siamo avviati alla fine di un tortuoso percorso che dovrebbe dare d inuovo lavoro dignità e serenità a questi lavoratori che ormai stanchi da anni di lotte attendono quanto loro scippato e rubato il loro posto di lavoro. Noi del sindacato azzurro da anni impegnati nella lotta a fianco dei laviratori per far rispettare i loro diritti saremo a partire da domani ancora più vigili affinché venga applicata la legge onde evitare ulteriori rinvii o sgambetti da parte della classe politica che ormai da troppi anni rinvia la risoluzione della vertenza, non faremo sconti a nessuno saremo pronti a denunciare e a collaborare con le istituzioni di legge qualora si dovvessero presentare omissioni e ulteriori rinvii della giusta applicazione del dettato leglislativo.