Ultim'ora

CASTEL VOLTURNO – DISSEQUESTRATI I BENI AZIENDALI A FRANCESCO DI GIUNTA

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CASTEL VOLTURNO – Il Pubblico  Ministero Antimafia di Napoli, dott. Catello Maresca, ha accolto la richiesta dei difensori dell’imprenditore edile di Castel Volturno, Francesco Di Giunta fratello di Rita Nadia Di Giunta, ex Presidente ed ex Amministratore Delegato di Terra di Lavoro della Provincia di Caserta. Infatti,  l’avv. Raffaele Gaetano Crisileo e l’avv. Gaetano Crisileo  hanno depositato al magistrato un dossier di oltre 1000 pagine di documenti comprovanti che l’ azienda Di Giunta non aveva avuto alcun legame con ambienti malavitosi e che mai si era aggiudicato appalti in Campania. L’imprenditore edile castellano Francesco Di Giunta era stato arrestato il 18 gennaio scorso ed era stato incarcerato a seguito di una maxi retata eseguita dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Caserta che aveva eseguito 11 ordinanze di custodia cautelare. Gli era stato contestato il reato di associazione a delinquere per favorire il clan dei casalesi attraverso l’aggiudicazione d pubblici appalti in favore degli Zagaria di Casapesenna e per il tramite della sorella Rita Nadia che aveva ruoli  di vertice  in ambito politico ed amministrativo. Dopo tre giorni dall’interrogatorio di garanzia il Giudice per le Indagini Preliminari, il dott. Mario Morra, su imput della difesa, rivide la posizione del Di Giunta Francesco e gli revoco’  gli arresti domiciliari. Ora arriva anche il dissequestro dei beni aziendali.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Alife / Piedimonte Matese – Schianto in moto, 30enne in ospedale

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Alife / Piedimonte Matese – Un giovane, di circa 30 anni, è stato vittima di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.