Ultim'ora
foto di repertorio

Tora e Piccilli – Comunali, Simone rompe con il suo storico gruppo e lancia D’Agostino a sindaco

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Tora e Piccilli –  Simone rompe con il suo gruppo politico, nasce la terza lista “In movimento per Tora e Piccilli”.  È stata inevitabile la rottura dell’ex consigliere comunale Vincenzo Simone con il gruppo che lo aveva sostenuto durante la vecchia amministrazione. Le modalità di scelta dei candidati per la formazione della nuova squadra che si sarebbe dovuta contrapporre alla lista del Sindaco decaduto Luciano Fatigati si allontanano dagli ideali ed i valori dell’ex consigliere spinto dall’intento di costruire un gruppo di persone sostenute dal medesimo spirito completamente scevro da tornaconti personali, ma fatto di semplice offerta del proprio contributo alla piccola comunità dell’alto Casertano, ha chiamato a raccolta chiunque fosse mosso da entusiasmo e buona volontà. Nasce così la lista “In movimento per Tora e Piccilli ” che vede tra le sue file, come candidati al consiglio comunale, oltre che  Simone Vincenzo, persone come , Marsocci Gianvittorio, Aldo Palmieri, Ivan De Cesare, Livia De Fusco, Iorio Pasquale e Gazerro Marco. Il candidato sindaco sembra essere  Vincenzo d’Agostino. Questi, per ora, i primi nomi della lista. Altre adesioni potrebbero arrivare nei prossimi giorni.

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

SFIDA PER LE COMUNALI – Tora e Piccilli: intervista a Luciano Fatigati (la diretta alle ore 16)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Tora e Piccilli – Intervista al candidato sindaco Luciano Fatigati. Questo pomeriggio – 23 settembre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.