Ultim'ora

Tora e Piccilli –  Adeguamento impianto pubblica illuminazione, la giunta fa : finanziamento a rischio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Tora e Piccilli –  Il finanziamento statale per l’efficientamento della pubblica illuminazione potrebbe andare perso. Tutta colpa di un irregolare accesso al finanziamento stesso. Le irregolarità riguarderebbero l’accesso stesso al contributo ministeriale, che sarebbe stato effettuato in violazione dell’art.30 del Decreto Legge 34/2019 che ne disciplina le condizioni di erogabilità. Tali condizioni non sarebbero state di fatto rispettate in quanto i lavori di cui sopra risultano già oggetto di precedente progetto appaltato dall’Ente e finanziato con contributo regionale L.51/78 come da determine dell’Area Tecnica del Comune di Tora e Piccilli del 2011. Il consigliere Simone Vincenzo, avendo rilevato le gravi irregolarità,  con nota del 22.11.2019 al protocollo dell’Ente, aveva sollecitato l’annullamento in autotutela della Delibera di Giunta Comunale n. 53 del 27.09.2019, inerente all’approvazione del progetto definitivo ed esecutivo dei lavori in oggetto, onde evitare gravi ripercussioni sull’Ente e sulle tasche dei contribuenti, infatti, dal momento che, allo stato dei fatti, il finanziamento non risulterà erogabile, chi pagherà dunque per i lavori già effettuati?
Molti cittadini si chiedono, perché tale finanziamento non è stato destinato alla realizzazione di una nuova opera ma è stato rifinanziato un progetto già appaltato dalle precedenti amministrazione di cui faceva parte lo stesso Sindaco?
Nei giorni scorsi il consigliere Simone ha scritto al Ministero dell’Interno e al Ministero dello Sviluppo Economico per segnalare quelle che ritiene le gravi irregolarità nei lavori di adeguamento ed efficientamento energetico effettuati su parte della pubblica illuminazione del Comune di Tora e Piccilli.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Coronavirus, 2 impiegati postali positivi ai test rapidi

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – Fra le dieci persone risultate positive ai test rapidi per verificare l’eventuale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.