Ultim'ora

Mondragone / Teano – Fan troppo “innamorato” perseguita cantante, i componenti della band sul banco dei testimoni

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Mondragone / Teano – E’ stata una udienza importante, quella che si è svolta pochi giorni fa, nell’ambito del processo a carico di un uomo di Mondragone accusato di aver perseguitato una giovane cantante del posto. Sul banco dei testimoni sono saliti alcuni componenti della band. Hanno specificato, cioè che la vittima quando notava l’uomo nel pubblico veniva colta da stati ansiosi, dettati dalla eccessiva preoccupazione. I testimoni, tuttavia, hanno precisato che l’imputato, almeno in loro presenza, non ha mai assunto atteggiamenti strani nei confronti della cantante.
L’accusa ipotizza una serie di episodi alcuni dei quali si sarebbero consumati anche in un noto locale di Teano avrebbero spinto la vittima a sporgere denuncia. Una vicenda tormentata che ha visto l’attuale imputato subire anche un divieto di avvicinamento da parte del giudice. Sul banco degli imputati Eliseo Landi, di Mondragone, difeso dall’avvocato Gabriele Gallo. La prossima udienza del processo è fissata per il prossimo settembre. E’ accusato di stalking ai danni di una cantante di Mondragone, Valeria Gravano, nota e apprezzata nel settore della musica popolare, difesa dall’avvocato Stefano Alfieri. Nel processo entrano, come parte civile, anche alcuni familiari della cantante.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Piedimonte Matese / Formicola  – Truffa all’Inps, 34 persone rischiano il processo

Tempo di lettura stimato: 3 minuti Piedimonte Matese / Formicola – Sono 34 le persone che rischiano il processo perché accusati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.