Ultim'ora

POS: una soluzione per ogni situazione

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Ormai da anni l’utilizzo delle carte di credito e di debito è particolarmente diffuso, anche nel nostro Paese. Per altro, anche lo Stato sta cercando di favorire l’utilizzo dei metodi di pagamento elettronico in qualsiasi situazione, anche per le piccole spese quotidiane, come il caffè al bar o il quotidiano in edicola. Per poter offrire questo tipo di strumenti, l’impresa commerciale deve però avere a disposizione un POS che permetta pagamenti in qualsiasi situazione. Fortunatamente, le aziende che offrono soluzioni POS offrono strumenti di varia natura, in modo da accontentare tutti.

I POS nei punti vendita
Il POS è un terminale che consente al cliente di un punto vendita di saldare il conto, utilizzando un metodo di pagamento elettronico. Tutti conoscono questi dispositivi, che sono presenti da molti anni in tutti i supermercati, ma negli ultimi anni sono disponibili anche nei vari negozi sul territorio, compresi piccoli esercizi commerciali di quartiere. Il dispositivo classico è quello che si trova vicino alla cassa di un punto vendita, collegato ad essa tramite un cavo. Il cliente, al momento del pagamento, si reca alla cassa e passa la sua carta, digitando su un’apposita tastiera l’eventuale codice PIN. Oltre ai classici dispositivi POS, sono da tempo presenti in vari negozi anche le versioni cordless; anche questi sono solitamente conservati vicino alla cassa, ma non sono ad essa collegati e al momento dell’utilizzo possono essere spostati in varie zone del singolo punto vendita. Si pensi ad esempio ad alcuni ristoranti, che consentono al cliente di saldare il conto con la carta di credito, senza doversi alzare dal tavolo.

I POS di ultima generazione
Negli ultimi anni le tipologie di POS disponibili presso le aziende sono aumentate, perché nei fatti è maggiore la variabilità dell’utilizzatore tipo. Se in passato solo nei negozi si poteva accedere a questo tipo di pagamento, oggi può capitare di dover pagare con il POS anche una consegna a domicilio, o un professionista che ha svolto un lavoro presso il cliente. Sono nati quindi i POS portatili, che funzionano senza bisogno di essere collegati al classico registratore di cassa. Sono piccoli e snelli e permettono di ricevere pagamenti elettronici anche in mobilità, come avviene ad esempio per i liberi professionisti o i venditori porta a porta. Alcuni modelli permettono anche di inviare la ricevuta del pagamento tramite e-mail o SMS sul cellulare, evitando così la necessità di stampare.

I POS smart
Sempre più spesso l’uso del POS si caratterizza a seconda del punto vendita o del soggetto che lo utilizza. Le offerte di dispositivi di questo genere comprendono anche strumenti smart, in grado di connettersi alla rete internet wi-fi, presente sul punto vendita o anche in mobilità. Allo stesso modo consentono di ricevere pagamenti tramite vari metodi di pagamento, dalla classica carta di debito per arrivare fino alle app sul cellulare o alle più varie tipologie di pagamenti digitali.

Perché avere un POS
Qualsiasi negozio oggi dovrebbe offrire al proprio cliente la possibilità di pagare in modo elettronico, tramite un pratico terminale. Lo dichiara anche la legge, vige infatti in Italia l’obbligo per qualsiasi esercente e libero professionista di offrire questo metodo di pagamento ai propri clienti. Conviene anche ricordare che da anni lo Stato italiano favorisce i pagamenti elettronici, nel 2021 addirittura chi effettuerà pagamenti senza contanti nei piccoli negozi potrà ottenere un ritorno sulle spese, saldato direttamente dallo Stato, ogni 6 mesi. Si tratta quindi non solo di rispondere alla legislazione corrente, ma anche di offrire ai propri clienti la possibilità di uscire di casa senza contanti, che risultano molto più pericolosi e complessi da utilizzare rispetto alla carta di debito o di credito.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

investimenti scelta

Mercato finanziario durante la pandemia di Covid-19: come riuscire ad orientarsi

Tempo di lettura stimato: 3 minuti In questo momento potresti farti una domanda più che legittima: conviene investire in Borsa mentre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.