Ultim'ora

TORA E PICCILLI – Convento di Sant’Antonio, fra “strani” lavori e indignazione popolare. Il silenzio dell’amministrazione comunale

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

TORA E PICCILLI – Da  giorni, ormai, sono in corso strane manovre nell’area occupata dal complesso del Convento dei Cappuccini di Sant’Antonio. Pare che un’intera famiglia (insieme a qualche impresa locale) stia dirigendo dei lavori all’esterno e all’interno della struttura e si rincorrono svariate voci sull’effettiva finalità degli stessi. La vicenda assume connotati ancor più preoccupanti se si pensa che un’intera popolazione si sta lamentando per quella che si va connotando come una chiusura definitiva del Convento in qualità di luogo sacro e destinato al culto.
L’amministrazione Comunale è informata di tutto ciò?
Il Vescovo diocesano e l’Ordine dei Cappuccini di Foggia, effettivi proprietari del Complesso, cosa dicono in proposito?
Davvero non hanno intenzione di opporsi e abbandonare in mani “profane” il tanto amato Convento di Sant’Antonio?
E se un domani una Comunità religiosa dovesse chiedere di trasferirsi nel Convento e di vivere in questo luogo la propria spiritualità insieme agli abitanti di Tora e Piccilli troverebbe le porte sbarrate?
Tutto sembra essere avvolto nel mistero, inoltre, giova ricordare che il bene denominato Convento dei Cappuccini di Sant’Antonio di Padova è oltretutto dichiarato di interesse storico-artistico ai sensi dell’art. 10 comma 1 del D. Lgs 22 gennaio 2004, n. 42., come da Decreto della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici  n. 1723 del 26.04.2013.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Emergenza Coronavirus – Coprifuoco e riaperture, ecco la road map

Tempo di lettura stimato: 5 minuti Emergenza Coronavirus – La road map emersa nella cabina di regia presieduta dal premier Mario …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.