Ultim'ora

Caserta / Sparanise – Emergenza Coronavirus, l’ordinanza del sindaco Martiello è nulla. Lo dice il Prefetto

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Caserta / Sparanise –  L’ordinanza emessa dal sindaco Salvatore Martiello che permette a negozi, alimentari e farmacie l’apertura a giorni alterni è apparsa subito fuori da ogni logica umana. Ora arriva anche la nota del Prefetto che certifica la pericolosità di quell’ordinanza e, di fatto, la rende nulla.
…. che a seguito dell’adozione delle misure statali di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID 19, non possono essere adottate e sono inefficaci le ordinanze sindacali contingibili e urgenti dirette a fronteggiare l’emergenza predetta in contrasto con le misure statali. Occorre, pertanto, ribadire la necessità di porre particolare attenzione ai citati provvedimenti nel caso in cui gli stessi, ancorchè adottati ai sensi dell’art. 50 TUEL, sostanzialmente vadano oltre le esigenze strettamente di carattere sanitario e, di fatto, mirino a perseguire obiettivi più concretamente riconducibili alle finalità sottese allo strumento di cui all’art. 54 TUEL, per il quale vige il potere di vigilanza prefettizio. Pertanto, ai sensi dell’art. 35 del decreto legge 2 marzo 2020 n.9 sono da ritenersi inefficaci, sin d’ora, le ordinanze sindacali in contrasto con la normativa nazionale…”  “… I sindaci si attengano anche alle disposizioni impartite dal Presidente della Giunta regionale della Campania del 23 marzo scorso con cui si invitano i Comuni a non introdurre limitazioni degli orari di apertura degli esercizi commerciali di vendita al dettaglio di alimenti e di altri beni…”  “… Tale circostanza potrebbe assumere rilievo per la gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica, oltre a comportare un anomalo sovraccarico dell’attività di vigilanza e controllo del territorio”.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

TORA E PICCILLI –  Il mistero del Convento di Sant’Antonio, interrotta una tradizione secolare: ipotesi della sconsacrazione. Fedeli infuriati

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto TORA E PICCILLI (di Nicolina Moretta) – Sospese le tredicine di Sant’Antonio che si tengono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.