1

ROCCA D’EVANDRO – Randagismo, il comune non interviene per arginare il problema

ROCCA D’EVANDRO (di Antonio Migliozzi) – Nei giorni abbiamo pubblicato la denuncia di un cittadino di Rocca d’Evandro in riguardo all’incuria in cui versano i giardinetti pubblici nel centro del paese dove si trovano alcuni giochi per bambini, ma anche l’esistenza in detta area di ben quattro cani randagi. In seguito a questo articolo, l’altro giorno ci è giunta un’altra “denuncia” da parte di una cittadina del paese, la quale ha rilevato l’assenza di uno dei cinque cani, con il dubbio che proprio dopo la segnalazione del cittadino anonimo il cane scomparso potrebbe non essere avvenuto per “cause naturali”. Intanto, al momento sembra che le istituzioni locali non abbiano mosso un dito al fine di mettere in sicurezza questi cani abbandonati, mettendo a rischio i poveri animali alle reazioni inconsulte di qualcuno. Naturalmente non ci sarebbe nessuna prova che il cane scomparso sia stato ammazzato, ma sarebbe il caso che si prendessero al più presto dei provvedimenti proprio in difesa di questi animali che hanno avuto la sventura di avere avuto dei padroni irresponsabili e senza cuore.