Ultim'ora

Gli appuntamenti dal vivo sono di nuovo di tendenza. Cosa significa questo per le app di appuntamenti?

Molti sociologi affermano che la nostra vita non sarà più quella di prima della pandemia di Covid-19 e bisogna riconoscere che hanno ragione. Tuttavia, nonostante tali previsioni pessimistiche, stiamo assistendo ad alcune nuove tendenze positive in materia di appuntamenti online.

Quando i sociologi hanno condotto sondaggi nel 2020 per valutare il futuro di appuntamenti online, i risultati non sono stati molto incoraggianti. Più della metà degli intervistati ha affermato di non avere intenzione di incontrare nella vita reale le persone conosciute online. Il 30% ha dichiarato che avrebbe aspettato fino alla fine della pandemia per incontrarsi di persona, e non prima. Il 5%, invece, ha ammesso di non voler nemmeno provare a fare nuove conoscenze online fino a quando la pandemia non sarà scomparsa del tutto.

Ora, a distanza di due anni, la situazione è effettivamente tornata gradualmente alla normalità e non è solo grazie all’arrivo del vaccino. I nostri contemporanei si sono semplicemente rassegnati alla nuova realtà imparando a conviverci e la necessità di socializzare e costruire nuovi legami, si è rivelata più forte della paura per la propria salute. Quindi gli appuntamenti dal vivo sono tornati di nuovo! Tuttavia, lo hanno fatto con qualche importante cambiamento.

Come sono cambiati gli incontri dal vivo durante la pandemia

Prendiamone atto, i cambiamenti sono davvero notevoli, ma per chiarezza, abbiamo deciso di considerare le 5 tendenze più importanti e significative. Queste sono quelle che pensiamo siano degne di nota:

  1. Aumentare la durata degli appuntamenti

Prima della pandemia di coronavirus, la durata degli appuntamenti dal vivo era in media di 2-2,5 ore. Tuttavia, recenti sondaggi mostrano che circa il 30% delle persone preferisce appuntamenti che durino più a lungo — 3-3,5 ore o anche di più. Ciò suggerisce che ai nostri contemporanei sia mancata molto la comunicazione dal vivo e che ora vogliano trascorrere più tempo con interlocutori interessanti nella vita reale.

  2. Appuntamenti nei giorni feriali e pomeridiani o mattutini (incontri senza bere alcolici)

In precedenza, gli appuntamenti, di regola, si svolgevano la sera e spesso nei fine settimana, quando normalmente puoi ordinare un bicchiere di vino o anche qualcosa di più forte. Ora la tendenza è cambiata: sempre più persone preferiscono appuntamenti dove non si bevano alcolici, volendo mantenere la lucidità mentale necessaria a non prendere decisioni impulsive. Ciò ha un impatto nella tempistica degli incontri. Molti scelgono i giorni feriali o le mattine del fine settimana per evitare la tentazione di ordinare alcolici. Anche questa è una tendenza abbastanza positiva.

  3. Crescita del divario temporale tra gli appuntamenti online e quelli dal vivo

Nonostante il fatto che gli incontri dal vivo non siano più così problematici come al culmine della pandemia, i nostri contemporanei di solito non hanno fretta. Gli utenti di servizi di incontri, social network o chat roulette preferiscono sapere il più possibile dell’interlocutore quando comunicano online, in modo che lo conoscano bene già al primo appuntamento, e soprattutto, capire in anticipo se questa è davvero la persona che stavano cercando e con la quale pensare di legare il proprio destino.

  4. Tempo da trascorrere insieme facendo attività

Una conversazione tranquilla e languida in un ristorante a lume di candela è, ovviamente, buona. Tuttavia, dopo la pandemia e la quarantena, milioni di persone preferiscono passare il tempo in modo molto più attivo e vario. Pertanto, ora gli appuntamenti stanno diventando più dinamici: jogging e ciclismo a due, viaggi in altre città e paesi, rafting, escursioni in montagna. Ci sono tantissime opzioni tra le quali scegliere come trascorrere un appuntamento avvincente e indimenticabile per entrambi.

  5. Discutere argomenti di attualità e conversazioni profonde

Di solito ai primi appuntamenti non vengono toccati argomenti di spessore. Spesso le conversazioni sono più superficiali e generali. Solo con il tempo diventano più profonde e serie. Tuttavia, ora vediamo che le persone hanno iniziato ad affrontare argomenti più importanti. Possono parlare di politica, società, religione, salute, responsabilità e quant’altro. Anche questa, a nostro avviso, è una tendenza piuttosto positiva. Dopotutto, le conversazioni vuote su tutto e niente di solito sono solo una perdita di tempo.

Siti e servizi di incontri per un rapido passaggio alla vita reale

Quando la pandemia di Covid-19 aveva raggiunto il picco, molti servizi di incontri hanno cercato di mantenere gli utenti online il più a lungo possibile. Tinder, ad esempio, ha aggiunto una funzione di chat video. Successivamente, altri hanno seguito lo stesso esempio. Gli sviluppatori hanno fatto tutto il possibile affinché i loro siti potessero sostituire almeno in parte gli appuntamenti dal vivo.

Ora la situazione è cambiata al contrario. Molti siti si prefiggono l’obiettivo opposto: comunicare il prima possibile nella realtà. Diamo un’occhiata ad alcuni di questi servizi di incontri.

  • Happn — un’app che utilizza la tua posizione per trovare altri iscritti al sito vicini a te. Happn ti avviserà se qualcuno di loro è nelle vicinanze. Ad esempio, la tua potenziale anima gemella potrebbe passare ogni giorno vicino casa tua su un autobus e tu non lo sai nemmeno. Happn ti aiuterà a incontrarla.
  • JOVEE — un’app di appuntamenti piuttosto insolita che ti incoraggia a passare dall’online alla vita reale. Il punto è che quando incontri una persona interessante qui e inizi a chattare, l’app ti dà 96 ore per scegliere un orario e un luogo in cui incontrarsi dal vivo. Se non hai tempo, la connessione verrà interrotta. Naturalmente, questa regola è facile da aggirare semplicemente condividendo altri contatti con l’interlocutore, ma l’approccio rimane interessante.
  • Thursday — un’app di appuntamenti che funziona solo il giovedì. Negli altri giorni è semplicemente inattivo. Il giovedì è progettato per farti risparmiare tempo e non farti stare seduto nell’app per ore ogni giorno.
  • Clover — un’applicazione con funzionalità estese in cui è possibile comunicare in chat video, effettuare trasmissioni online, partecipare a feste online, cercare persone vicino a te in tutto il mondo e molto altro. Clover ti aiuta a conoscere più velocemente il tuo interlocutore e a passare alla fase successiva degli appuntamenti.

Separatamente, vale la pena menzionare un altro formato di appuntamenti come la roulette della chat video (o chatroulette). Questa è una piattaforma che collega utenti tramite video in modo casuale. Puoi chattare, scambiare contatti, organizzare un vero incontro e divertirti con una conversazione amichevole. Tra le chat roulette possiamo consigliare Chatroulette, ChatAlternative, Chahub e https://videochat-it.com. La scelta è piuttosto ampia: sicuramente troverai la piattaforma adatta a te.

Riassumiamo

Ora è un ottimo momento per uscire finalmente dalle quattro mura di casa e fare un passo verso il futuro. Tu ed io abbiamo vissuto il distanziamento sociale per troppo tempo e questo a volte ha un effetto molto forte sullo stato psico-emotivo.

Prova a passare gradualmente dall’online alla vita reale. Inizia con le app e i servizi Web di cui abbiamo parlato sopra. Ti stimolano al desiderio di un vero incontro e ti motivano a vedere l’interlocutore di persona. Oppure, almeno comunica in una chat video invece di usare i soliti noiosi messaggi di testo.

Naturalmente, gli appuntamenti online e gli appuntamenti nella chatroulette rimangono molto utilizzati. Dopo il 2019, hanno avuto una nuova vita e i nostri contemporanei non sanno farne a meno o trovare un’alternativa degna. Quindi, se gli incontri dal vivo ancora non ti soddisfano, la chat roulette può essere una buona soluzione. Buona fortuna!

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Fonte di energia pulita e rinnovabile, scopri le power station portatili

Le centrali elettriche possono essere portatili. Sembra quasi strano pensare ad un prodotto simile, ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *