1

Riardo – Le differenze fra comuni: chi crea centri di servizi e chi raccoglie immondizia

Riardo – Il gruppo consiliare che si oppone alla maggioranza, fa un semplice e veloce paragone fra i diversi modi di amministrare la cosa pubblica. Pone a confronto sindaci che lavorano per creare importanti servizi intercomunali e quindi anche per la propria collettività, e sindaci che invece favoriscono la creazione di siti intercomunali per accogliere rifiuti.
“È poco confortante vedere altri comuni adoperarsi per attivare servizi territoriali a beneficio dei propri cittadini e di quelli che abitano nei comuni circostanti, mentre a Riardo l’amministrazione Fusco non ha trovato nulla di meglio da fare, che costruire un centro di raccolta rifiuti intercomunale. In questi giorni stiamo osservando una corsa fra diversi sindaci del circondario per accaparrarsi la sede della Polizia di Stato (vedi Pietramelara e Presenzano). Altri si stanno prodigando per allestire nei loro comuni, centri vaccinali intercomunali (vedi Vairano Patenora, Pietramelara, Calvi Risorta, Sparanise). A Riardo, invece, ci stiamo attrezzando per prendere la loro immondizia. Quali sarebbero i benefici?”.
Sono affermazioni di “LiberaMente”,  gruppo consiliare riardese, collocato all’opposizione, con cui ha inteso richiamare l’attenzione dei cittadini di Riardo, ma anche degli stessi amministratori comunali, sulla questione legata al progetto del centro di raccolta rifiuti intercomunale che il sindaco Armando Fusco ha deciso di realizzare in piena zona agricola, a pochi metri da una importantissima azienda capace di produrre ed esportare mozzarella in tutta la Nazione.