Ultim'ora
foto di repertorio

SPARANISE – I.S.I.S.S. U. FOSCOLO, CONCORSO “PARCHI IN COMUNE”: RIQUALIFICA DI VILLA NASSIRJA E VILLA GRAZIADEI

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Sparanise – Ancora un progetto realizzato ed un concorso vinto. I ragazzi della classe 5^ del Liceo Scienze Umane della sede Foscolo di Sparanise hanno raggiunto un importante traguardo, vincendo un concorso di idee che non era per niente facile vincere, considerati anche i numerosi partecipanti alla selezione. Pertanto, saranno i ragazzi del Foscolo a realizzare il progetto “Parchi in Comune” bandito dall’amministrazione comunale lo scorso anno e che solo in questi giorni è arrivato a compimento.

“Il concorso” – spiega il sindaco di Sparanise Salvatore Martiello – “aveva lo scopo di promuovere la creatività dei giovani sparanisani, invitandoli ad una riflessione sulla riqualificazione di due aree verdi comunali: Villetta Nassirya e Villetta Graziadei. Ma anche lo scopo di avviare una riflessione sul tema dei “parchi” che devono assumere un ruolo centrale nell’habitat cittadino, diventando elementi simbolo della realtà urbana, la cui riqualificazione mira al miglioramento della qualità della vita dei cittadini, in particolare di quelli più giovani, e stimolare la partecipazione attiva dei giovani al processo di “costruzione” di una città a loro misura. Proprio per raggiungere questi obiettivi  è stato scelto e verrà  realizzato il progetto della Classe V del Liceo delle Scienze Umane dell’I.S.I.S.S. “Ugo Foscolo” di Sparanise. La proposta mira a creare spazi sicuri e su misura per i bambini e i giovani, con aree giochi e spazi attrezzati per adolescenti, senza dimenticare l’aspetto inclusivo dei parchi con l’abbattimento delle barriere architettoniche e la componente naturalistica, attraverso la sistemazione e l’integrazione del verde. Pertanto, grazie agli studenti di Scienze Umane del Foscolo, la Villetta Nassirya diventerà un parco multitematico in cui saranno realizzate diverse aree:

-un parco giochi realizzato con plastica riciclata, per i più piccoli;

-un percorso fitness che consentirà ai più grandi di fare attività fisica all’aperto;

-uno skate park, grazie al quale i ragazzi potranno cimentarsi con pattini e monopattini;

-uno spazio “agility dog” dove i cagnolini potranno scorrazzare e divertirsi liberamente.

-uno spazio per la lettura ed il book sharing.

Invece, nel parco di Piazzetta Graziadei, che sarà intitolato a Giovanni Senese che vi fece posare un’ ancora, a simboleggiare le radici ed il ritorno al porto natio, sarà rimosso il blocco sopraelevato in cemento, lasciando il posto ad un’area giochi per i bambini e ad un’area wi fi free per i ragazzi. Il concorso “Parchi in Comune” ha dato ai ragazzi la possibilità di immaginare e disegnare importanti spazi della città a loro destinati e agli amministratori  la possibilità di ascoltare le esigenze dei giovani. Gli alunni vincitori saranno premiati con la “firma” del progetto, attraverso il calco delle proprie impronte con l’indicazione del proprio nome.

Un ringraziamento particolare”- continua il sindaco Salvatore Martiello – “va alla prof.ssa Maria Lucia Di Chiara che ha coinvolto i ragazzi della sua classe 5^LSU e ad Assia Duracci che ha trasformato le “idee” in progetti.”

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Sessa Aurunca – Tragedia a Piedimonte, l’ultimo viaggio di Antonio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Sessa Aurunca – Si sono svolti oggi pomeriggio, domenica 25 luglio 2021, di Antonio Palmieri, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.