Ultim'ora

PIEDIMONTE MATESE – ISISS, QUARTA ANNUALITA’ DEL PROGETTO “SCUOLA VIVA”

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

PIEDIMONTE MATESE – E’ stato emanato dalla regione Campania, poco più di un mese fa, il bando per la quarta annualità del progetto scolastico “Scuola Viva” finanziato con fondi a carico del FSE –POR: l’ISISS Piedimonte Matese si sta preparando a partecipare con un proprio progetto sperando che, come avvenuto con le precedenti annualità, risulti tra quelli finanziati. Sono stati già tre i progetti che l’ISISS ha svolto nell’ambito di “Scuola Viva” con risultati e feedback positivi da parte degli alunni coinvolti. Il bilancio relativo alla terza annualità del progetto è stato particolarmente positivo:

-dieci alunni dell’indirizzo CAT della sede ITI e cinque della sede ITA hanno conseguito, al termine del corso attivato, la certificazione CAD-AICA superando l’esame con un punteggi esatti dal 98 al 100%  ;

-quindici alunni di varie classi hanno seguito il corso CAMBRIDGE PET superando gli esami per le certificazioni linguistiche dal livello A2 al B2 del QCER.

Gli alunni certificati quest’anno vanno ad aggiungersi ai loro colleghi che nei due anni scolastici precedenti hanno conseguito le certificazioni ECDL GIS e Cambridge PET da A1 a B1 per un totale di circa 100 certificazioni riconosciute a livello nazionale ed europeo. Inoltre, grazie alla poliedricità del gruppo di progetto interno e alla disponibilità di enti, associazioni e aziende è stato possibile attivare anche corsi mirati all’ampliamento delle competenze degli alunni di tutti gli indirizzi dell’istituto. Per le certificazioni linguistiche, l’ISISS si è avvalso dell’esperienza della ST. Michael’s English School, per GIS e CAD della competenza dell’IrFOM di Benevento;  in collaborazione con l’azienda SOLAR ENERGY di Marcianise gli alunni degli indirizzo Meccanica Energia ed Elettronica hanno potuto seguire per due anni un corso di progettazione e installazione di impianti fotovoltaici; gli alunni della sede ITA hanno seguito corsi per assaggiatori di vino, realizzato in collaborazione con la sezione ONAV di Avellino, assaggiatori di olio e sull’uso responsabile dei fitofarmaci con tutte le disposizioni vigenti per il conseguimento del patentino.    Altra parte preponderante del progetto “Scuola Viva” è la partnership con il DICEA dell’Università Federico II di Napoli per un corso sulle applicazioni del GIS alla gestione del territorio, svoltosi nell’a.s. appena concluso, e con la FONOPRINT di Bologna per un corso di tecnico del suono svolto nella seconda annualità del progetto e rinnovato nella terza annualità associando anche un corso per video maker. Sono stati i corsi di Tecnico del suono e di Videomaker a concludere la terza annualità di “Scuola Viva”: da lunedì 2 settembre a sabato 7 settembre un gruppo di 20 ragazzi dell’ISISS, accompagnato dalle professoresse Angela De Biasi e Concetta Lombardi, si è recato a Bologna ed è stato impegnato nelle attività riguardanti i due profili con la partecipazione a Live Session musicali sotto la guida di Maurizio Biancani, ingegnere del suono e titolare della Fonoprint, e l’approccio  alle tecniche e all’uso dei programmi di realizzazione di video guidati dall’esperto Paolo Mercadante nonché laboratori teatrali.

 

 

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Coronavirus, contagiato bimbo di un asilo: scattala l’isolamento per l’intera classe

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – Un bimbo che frequenta un asilo (una struttura privata del paese) è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.