Ultim'ora

Teano – Provinciali, la candidatura di Frasca spaccherà maggioranza e opposizione

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Teano – Sembra essere una cavalcata solitaria quella di Pamela Frasca verso il parlamentino di Corso Trieste. Sembra non aver rivali (tanto che nessun altro consigliere comunale sidicino è in corsa), e quindi per Frasca sembra essere tutto in discesa. Ma non è così.
Anzi, la candidatura di Frasca potrebbe portare a spaccature sia nel suo stesso gruppo (quello capeggiato da Carmine Corbisiero), sia nella maggioranza.  E, probabilmente, non servirà aspettare nemmeno il voto del prossimo ottobre, per capire le conseguenze di queste fratture. Alcuni segnali potrebbero arrivare già nei prossimi giorni. Intanto Corbisiero è al settimo cielo e chiede al consiglio comunale sidicino di essere compatto e di sostenere Frasca. Ma in cuor suo sa benissimo che il suo appello non potrà essere raccolto da tutti. Ad iniziare dal suo stesso gruppo. Anche la maggioranza consiliare di Teano potrebbe rompersi per sostenere Frasca. Infatti è ancora vivo nel sindaco D’Andrea, il ricordo del voto a lui contrario, da parte di tutto il gruppo di Corbisiero, in occasione della primarie del Partito Democratico. Ora Corbisiero chiede unità.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Alife – Coronavirus, il sindaco Di Tommaso positivo test rapido: attesa per il tampone

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Alife – Il sindaco di Alife è risultato positivo al test rapido per verificare il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.