Ultim'ora

Pietramelara / Caserta – Polemica sulle strade provinciali rotte, Di Fruscio a Magliocca: il rispetto bisogna meritarlo

Pietramelara / Caserta – Polemica sulle strade provinciali rotte, Di Fruscio a Magliocca: il rispetto bisogna meritarlo. E’ dura la replica del sindaco di Pietramelara, Pasquale Di Fruscio, al presidente della provincia Giorgio Magliocca: “Caro Presidente il rispetto bisogna meritarlo perché possa essere riconosciuto! In qualità di rappresentante della Provincia di Caserta non ritengo lei meriti tale rispetto. Ciò, non solo per la condizione in cui ha lasciato le strade del mio Paese, ma soprattutto per il degrado diffuso che registro, insieme a migliaia di cittadini e alla gran parte dei Sindaci, ogni giorno attraversando la nostra Provincia. Le innegabili e diffuse inefficienze sulle poche competenze che ancora residuano in capo all’Ente da Lei presieduto (Strade, ponti e scuole secondarie) parlano di Lei meglio di chiunque. La mia lettera di intervenire sulle strade di Sua competenza è un grido di allarme che Le sarà apparso poco garbato, dimenticando, probabilmente, tutte le precedenti istanze che Lei ha lasciato inevase. Non credo che con queste credenziali Lei sia nelle condizioni di dare giudizi sulle qualità amministrative di chicchessia, e non credo sia neppure corretto e garbato sovrapporre la sua personale e livorosa valutazione a quella dei cittadini di Pietramelara, i quali, e forse Lei non sa, a larga maggioranza, mi hanno confermato la loro fiducia per ben tre volte, e cioè ogni volta che mi sono candidato. La mia legittimazione non scaturisce dalle isolate e rancorose invettive personali di qualcuno e neanche da inciuci di retrobottega in cui avvengono spartizioni inqualificabili, ma dal voto di cittadini che Lei continua a non rispettare. Mi auguro che dopo questi chiarimenti Lei abbia il garbo di venire in Comune quando si trova a Pietramelara, come hanno sempre fatto i suoi illustrissimi predecessori, magari fermandosi solo dopo davanti a qualche bar e soprattutto che da domani inizi a lavorare seriamente per evitarci i continui pericoli, ai quali siamo costretti, per Sua perdurante incuria. Purtroppo, circolare sulle Sue strade, ormai paragonabili solo a quelle della Siria, diventa una missione quasi impossibile.

Leggi anche:

Pietramelara – Strade provinciali dissestate, Magliocca contro Di Fruscio: manchi di garbo istituzionale e sei un pessimo sindaco

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Riardo – Elezioni provinciali, De Nuccio: ho ritirato io la candidatura. Nessuna esclusione

Riardo – “Avevo da tempo firmato la candidatura nella lista Forza Caserta di riferimento del Presidente …

10 commenti

  1. Grande SINDACO … DALL M’PACC

  2. Caro Sindaco sei sempre il migliore…quelli di prima non sapevano accocchiare due parole messe in fila come si deve. Tu ci rappresenti e sei il sindaco che volevamo.

  3. Sindaco sei un modello di competenza e personalità. Come sempre con stile ed eleganza hai affogato nella sua scarsa preparazione culturale e istituzionale uno che chiamano Presidente ma non sa neanche lui perché. Lo hanno messo lì perché serviva a qualcuno con la promessa che lo avrebbero fatto eleggere. Invece viene posizionato in lista all’ultimo posto, dopo i peggiori, e come si prevedeva ha avuto quello che vale; ha visto eleggere gli altri.

  4. Sei un grande Sindaco forte con i forti e disponibile con i deboli. Ti apprezzo e ti stimo ogni giorno di più un sindaco con tanto di p..le

  5. Presidente conosciamo il tuo passato……Ora sei lì a ricoprire un ruolo inutile in un ente inutile votato da pochi eletti e non dal popolo altrimenti dovevi svegliarti anche tu per andarti ad abbuscare la pagnotta come facciamo tutti noi. Invece tu sei fortunato e la pagnotta te la paghiamo noi con le nostre tasse. Se non sei capace di vergognarti abbi il buon senso di stare zitto e di nasconderti nelle stanze della provincia oramai vite di lavoratori ma piene di mangia pane a tradimento. Non hai il diritto di giudicare chi lavora per il bene comune essendo investito da un largo suffragio popolare. Presidente di niente vergognati.

  6. Appassionato di vera politica

    Guardiamo i fatti. La Provincia era in mano a persone come il giudice Ventre e oggi abbiamo il sig. Magliocca: uno che usa un linguaggio da scaricatore e di offesa contro un Sindaco democraticamente eletto (e per la bellezza di tre mandati) il quale chiedeva solo di fare manutenzione alle strade provinciali del suo Paese. Un Presidente che credo nessuno conosca, lontano dai Sindaci e dai cittadini il quale ignora la tradizione di andare in Comune a salutare il Sindaco e preferisce intrattenersi davanti ai bar del Paese disprezzando valori che un vero Presidente ha sempre avuto.
    E questo signore, Giorgio Magliocca, aveva preparato una campagna elettorale per le Europee in qualità di coordinatore del partito, di presidente della provincia e di sindaco di Pignataro Maggiore senza dare alcun riguardo alle sue funzioni in tutte e tre queste cariche.
    I Sindaci e i cittadini gli hanno dimostrato il suo vero valore: in coda a tutti per numero di preferenze. Una mazzata senza precedenti!.
    Oggi politicamente il Magliocca si risente perché un Sindaco che fa il suo dovere lo richiama alle sue competenze. Qui non si tratta di rivendicare un presunto sgarbo istituzionale, ma di constatare un fatto: è realtà che le strade Provinciali sono nel degrado: lo erano anche prima ma oggi c’è un Sindaco, un vero Sindaco, che lo richiama al dovere assumendosi la responsabilità di emettere ordinanza e di andarne a discutere (vincendo) davanti ai Giudici chiamati in causa da Magliocca . E questo è un bene per chi crede che la politica sia responsabilità, coraggio e civiltà e non il solito tiriamo a campare. Ecco quale e’ il risultato : Di Fruscio 10 – Magliocca 0

  7. Ma parla pure questo? Facesse quello che deve fare, aggiusti strade e scuole, poi si può permettere di parlare e forse lo ascolterò pure perché facendo quello che deve fare guadagnerà di nuovo la mia stima, che prima gli avevo dato in bianco sulla fiducia delle persone di Pietramelara che lo appoggiavano (ora l’ho persa anche in questi)

  8. Non voglio entrare nel merito della politica voglio solo ricordare al Presidente della Provincia che il trasferimento ai Comuni dei tratti di strada Provinciale non si può fare con una legge regionale. Sarebbe utile che chiedesse a qualche avvocato per farsi spiegare qualche nozione di diritto costituzionale.

  9. Il sindaco si sta preoccupando di uno che non sa andare in bicicletta e Magliocca non aggiusta le strade?

  10. Io penso che Magliocca su un fatto di educazione deve chiedere scusa a Di Fruscio. Magliocca a preso una cantonata per stare appresso a consiglieri di minoranza che non rappresentano il volere del popolo e a detto una cavolata enorme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.