Ultim'ora

Vairano Patenora – Femminicidio, dopo sei mesi dalla strage una panchina rossa nella villa comunale. Occasione anche per show elettorale?

Vairano Patenora – Ci sono voluti ben sei mesi dalla terribile strage familiare che costò la vita a cinque persone fra cui tre donne (la madre e due figlie), per collocare una panchina rossa – simbolo della lotta contro la violenza sulle donne – nella villa della frazione Scalo. L’appuntamento è fissato per lunedì sei maggio 2019 alle ore 10e30. E’ prevista la presenza del vice presidente della Camera dei Deputati, Mara Carfagna e della deputata  Margherita Del Sesto. Considerata la vicinanza del voto per le europee  il sospetto dell’utilizzo dell’iniziativa, anche a fini elettorali, appare fondato. Inoltre sarà presente il vescovo Giacomo Cirulli e il sindaco Bartolomeo Cantelmo. La Panchina Rossa vuol rappresentare il “posto occupato” da donne vittime di femminicidio, segno tangibile collocato in uno spazio pubblico, di un’assenza nella società, causata dalla violenza.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

San Prisco – Incidente stradale, cade dal motorino: giovane al pronto soccorso

San Prisco – Un ragazzo è caduto dal suo scooter dopo averne perso il controllo. Il …

un commento

  1. GIUSEPPE ROSSI

    Infatti massimo rispetto per le vittime bellissima iniziativa, ma l’On. Del Sesto è stata vista nelle nostre zone solo nel 2018 dove cercava voti con la promessa che sarebbe ritornata.
    Sono tutti uguali passano solo per il contentino e poi arrivederci e grazie…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.