Ultim'ora

SESSA AURUNCA – Cinema Corso, cambia il giudice: slitta il processo

SESSA AURUNCA – Sarà un nuovo giudice a gestire il processo di primo grado  nell’ambito della vicenda per il Cinema Corso. Si ritornerà in aula il prossimo mese di febbraio 2018. Sarà  l’udienza preliminare nella quale dovrà essere deciso se rinviare a giudizio oppure no gli imputati. La vicenda è relativa all’acquisto da parte del comune di Sessa Aurunca, della vecchia struttura del cinema Corso. Sono imputati, oltre all’ex sindaco Luigi Tommasino – attuale capo dell’opposizione di Sessa Aurunca – anche la segretaria comunale Noemi Spagna Musso; l’ex presidente del consiglio, Luca Sciarretta; il consigliere comunale Francesco Gagliardo e alcuni suoi parenti quali Pasquale e Gerardo Gagliardo coinvolti nella vicenda nel ruolo di offerenti. Saranno davanti al giudice anche gli ex assessori comunali Lorenzo di Iorio, Italo Calenzo, Enzo Fasulo e Mariella Grella. Sotto processo anche Anna Gallinaro, Antonietta Politella e Umberto Valletta  funzionari della macchina municipale di Sessa Aurunca. Pesanti le accuse mosse dalla Procura della Repubblica contro gli imputati ed in particolare contro l’ex sindaco Luigi Tommasino e l’ex presidente del consiglio Luca Sciarretta. Sarebbero stati loro a muoversi, incontrando personalmente Pasquale Gagliardo avviando con lo stesso le trattative per l’acquisto dell’ex cinema Corso, innalzando secondo l’accusa il costo dell’acquisto. Mentre la base d’asta era fissata in 147mila euro, il municipio offrì, ancor prima della gara stessa, 250mila euro.
© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Piedimonte Matese – Ufficio tecnico “vacante”, licenze edilizie e determine nulle. E la minoranza è in profondo letargo

    Stampa ArticoloPiedimonte Matese – L’incarico di responsabile dell’ufficio tecnico comunale è scaduto lo scorso 14 ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il numero mancante: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.