Ultim'ora

Piedimonte Matese – Municipio, dopo Santopadre potrebbe cadere altra testa (ma solo dopo le provinciali)

Piedimonte Matese – Le “decapitazioni” nella giunta municipale di Piedimonte Matese potrebbero essere appena iniziate. La scure nelle mani del primo cittadino ha appena tagliato quella dell’ex assessore Domenico Santopadre, preferendo al suo posto Loreta Di Marco. Ma non è finita qui. Il “boia” si prepara a sferrare altri durissimi e precisi colpi sotto i quali potrebbe cadere la testa di qualche altro assessore. La profezia non appare difficile: la prima testa a cadere potrebbe essere quella dell’assessore con delega al bilancio, Mariolina Bisceglia. Al suo posto potrebbe arrivare il commercialista Vincenzo Bernardo, attuale collaboratore di una importante azienda del territorio, ultimamente anche quotata in borsa.
Ma non possono stare tranquilli nemmeno i consiglieri con delega. Una dei primi consiglieri a rischiare la delega potrebbe essere Pasqualina Masella con delega alla pubblica istruzione. Il sindaco Luigi Di Lorenzo non sembra averle perdonato qualche “capriccetto” di inizio mandato. Sarebbe già tutto deciso però nulla sarà fatto prima delle elezioni provinciali del prossimo 12 ottobre. Un appuntamenteo fondamentale, soprattutto per il presidente del consiglio, Gianluigi Santillo (di San Potito Sannitico). Solo dopo il sindaco procederà alla “potatura”.

© Paesenews.it Tutti i diritti sono riservati . Riproduzione vietata di ogni contenuto salvo diversa autorizzazione della redazione del nostro portale. Le pubblicita' sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Piedimonte Matese – Ufficio tecnico “vacante”, licenze edilizie e determine nulle. E la minoranza è in profondo letargo

    Stampa ArticoloPiedimonte Matese – L’incarico di responsabile dell’ufficio tecnico comunale è scaduto lo scorso 14 ...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il numero mancante: Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.