Ultim'ora
Delli Veneri e Palmieri, supervotati ma esclusi dalla giunta

ALIFE – Comune, il sindaco vuole darsi un tono di “verginità”: Palmieri e Delli Veneri esclusi dalla giunta

ALIFE – Il gruppo che fa capo all’ex sindaco Roberto Vitelli è stato utilissimo per vincere le elezioni ma non per formare la giunta. Il neo sindaco Fernando De Felice ha usato la “carrozza” messa a disposizione dal gruppo composto da Palmieri, Delli Veneri, Ginocchio e Morelli per arrivare al trono nel palazzo del popolo. Una volta nel palazzo ha subito iniziato a liberarsi di quelle che ha, probabilmente, ritenuto zavorre. Oggi, durante il consiglio di insediamento il sindaco – in evidente impaccio e sapientemente guidato dalla segretaria comunale – è stato molto attento ed ha profuso molto impegno nell’elogiare Enrico Palmieri e Angelo Delli Veneri che hanno accettato di essere messi da parte per fare posto ad altri consiglieri – meno votati – all’interno della nuova giunta municipale. La fascia tricolore ha ripetuto più volte i ringraziamenti a Delle Veneri e Palmieri. Il volto dei due consiglieri, esclusi dalla giunta, era più chiaro di mille parole. Non un sorriso, né un cenno di intesa con il neo sindaco. Sono rimasti impassibili al loro posto. Perché due consiglieri fra i più votati, esperti e capaci di impegnarsi fortemente nella gestione del municipio, vengono esclusi dalla giunta municipale? Probabilmente per l’esigenza di De Felice di darsi quel tocco di “verginità” rispetto alle amministrazioni passate e soprattutto rispetto al presunto condizionamento del gruppo guidato dall’ex sindaco Roberto Vitelli. Per ora sembra regnare la pace, ma quanto durerà?
La nuova giunta è composta da Annamaria Morelli che ricopre anche la carica di vice sindaco, Caterina Ginocchio, Camillo Santagata e  Luca Frattolillo.
La maggioranza è composta, oltre dal sindaco Fernando De Felice (2.566 voti di lista), dai consiglieri Annamaria Morelli 602, Enrico Palmieri 497, Camillo Santagata 452, Angelo Delli Veneri 447, Caterina Ginocchio 437, Luca Frattolillo 346, Elisa Di Caprio 295, Sisto Tartaglia 233.
Il gruppo di minoranza
è composto dal mancato sindaco Salvatore Cirioli (2.233 voti di lista) dai consiglieri Enzo Guadagno 496, Ciccarelli Elisa 472, Rao Giuseppina 373.

Leggi anche:

ALIFE – Giunta municipale: “Caso” scottante per il sindaco De Felice

ALIFE – Municipio: De Felice vince grazie al gruppo Vitelli. Come nell’amministrazione precedente

 

Guarda anche

Raviscanina – Il mistero dei cani scomparsi, l’allarme  e la speranza

Raviscanina – E’ avvolta dal mistero la sorte toccata a diversi cani del paese, animali …