Ultim'ora

Carta di debito Hype: dalle funzionalità ai limiti, tutti gli aspetti da valutare in fase di scelta

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Il netto incremento degli acquisti online di questi ultimi anni ha decretato anche un elevato ricorso a carte di credito ricaricabili e carte di debito. Non è infatti un caso che questi settori, tra loro collegati, siano entrambi in forte crescita.

Uno degli emblemi dei sistemi di pagamento di ultima generazione è sicuramente la carta di debito Hype che è ormai una realtà solida, molto conosciuta e in grado di garantirsi la stima di moltissimi utilizzatori per le sue elevate funzionalità e per un rapporto qualità prezzo eccellente.

Una valutazione di questi aspetti permette di capire le motivazioni che hanno portato ad una rapida diffusione di questo strumento. Questa carta di debito che viene sottoscritta da moltissimi clienti deve essere associata ad un conto corrente. Un aspetto che permette anche di ricevere o inviare bonifici in tempi molto rapidi e con la massima comodità, attraverso l’apposita app.

La carta ha un canone mensile decisamente ridotto, soprattutto se comparata con le tantissime funzionalità offerte, fissato nella misura di 2,90 euro. Nel complesso quindi è molto richiesta perché consente di avere tanti vantaggi e una sicurezza elevata per meno di 35 euro all’anno.

Per quanto riguarda i limiti di utilizzo, invece, è bene ricordare come il plafond annuale sia pari a 20.000 euro, in modo da permettere anche di utilizzarla per vedersi accreditare lo stipendio o una pensione. Per disporre di un quadro ancora più dettagliato in merito, si consiglia di consultare la sezione specifica “limiti carta hype” del portale Cartetop.it, un sito specializzato che mette a disposizione numerosi approfondimenti costantemente aggiornati sulle principali carte di pagamento del momento.

Vantaggi e utilizzo della carta Hype

Nel complesso sono sempre di più le persone che scelgono questa carta di debito. Questo avviene non solo per l’esigenza di fare acquisti online ma anche per soddisfare molte esigenze diverse.

Uno dei vantaggi dell’Hype riguarda le ricariche, che possono essere effettuate gratuitamente anche quando vengono fatte con un’altra carta. Il limite relativo ai prelievi è invece fissato nella misura di mille euro al giorno e di 2.500 al mese (con un massimo di 500 per ogni operazione).

Inoltre l’utilizzo della carta Hype permette di unire molti fattori particolarmente vantaggiosi, come ad esempio:

  • Possibilità di prelevare gratuitamente presso tutti gli sportelli ATM;
  • Prelievo gratuito anche all’estero;
  • Utilizzo destinato anche ai minori (con età superiore ai 12 anni);
  • Massima semplicità di gestione tramite l’App;
  • Consente la gestione smart di acquisto e vendita di Bitcoin;
  • L’attivazione è gratuita;
  • I bonifici sono gratuiti.

Proprio quest’ultimo aspetto è probabilmente quello che ha decretato un successo maggiore. Inviare e ricevere bonifici gratuitamente è sicuramente una grossa opportunità, molto utile per chi svolge spesso questa operazione direttamente dal proprio smartphone.

Un aspetto che la rende ottimale sia per gestire aspetti legati al lavoro, come ad esempio il pagamento dei fornitori per un professionista, o per inviare comodamente in modo veloce soldi ad amici e parenti.

Hype: altre caratteristiche fondamentali

Questo strumento può essere utilizzato anche come piano di accantonamento per accrescere i propri risparmi, dal momento che permette di stabilire un budget mensile da “non utilizzare”.

Ovviamente si tratta di un sistema collegato a Google Pay e ad Apple Pay, dal momento che l’utilizzo di questi metodi di pagamento di ultima generazione è sicuramente destinato a crescere nel tempo. Lo storico delle spese, attraverso l’App, può anche essere categorizzato, ovvero suddiviso per ambiti, in modo da rendere chiaro l’utilizzo dei fondi.

Hype comprende anche delle ottime coperture assicurative che rappresentano un’ulteriore certezza per i suoi clienti. Nel rispetto delle politiche aziendali, anche la richiesta della carta è molto semplice e snella, bastano infatti pochi minuti da dedicare alla procedura online e all’invio dei documenti richiesti, senza nessuna noiosa coda in filiale. Al termine della fase di registrazione, l’utilizzatore può scegliere tra la sola modalità virtuale o la ricezione della carta fisica, ovviamente questa seconda possibilità permette di utilizzare la carta non solo online ma in tutti i negozi.

Anche le modalità di ricarica sono semplicissime e possono essere gestite tramite l’App, in una filiale Banca Sella, con un’altra carta, tramite Paypal oppure utilizzando un conto corrente e indicando l’iban della carta Hype. In conclusione è quindi evidente che si tratta di un prodotto pensato per soddisfare tutte le esigenze di chi ama svolgere tramite App in modo veloce, semplice ed economico la gestione dei pagamenti.

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Investimenti sicuri: oggi è possibile investire senza rischi?

Tempo di lettura stimato: 3 minuti Nelle ultime settimane i rendimenti dei Btp a 10 anni sono tornati a crescere, facendo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.