Ultim'ora

Cellole – Di Leone firma una maxi ordinanza anti -Covid: “tuteliamo la popolazione senza danneggiare l’economia”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Cellole – Il sindaco di Cellole Guido Di Leone ha firmato una maxi ordinanza anti-covid: “ tuteliamo la nostra gente ma senza danneggiare l’economia”. L’ordinanza prevede:

1. La sospensione delle scuole di ogni ordine e grado  site sul territorio comunale fino al 20 novembre 2020;

2. Si conferma, come da ordinanza n. 7 del 30.10.2020 il divieto di uscita per i minori di anni 18 dalle ore 18:00 fino all’orario previsto dai D.P.C.M,  senza accompagnatore esercente la potestà genitoriale o da famigliari maggiorenni;

3. Si conferma il divieto di stazionare per chiunque, come da ordinanza n. 7 del 30.10.2020, in qualsiasi orario della giornata,  nella villetta antistante la chiesa di Santa Lucia fino, sita tra via Raffaello e Piazza Compasso, fino a  diversa disposizione;

4. Si estende il divieto suddetto alle seguenti ville comunali e piazze:  Piazza A.Moro,  Piazza Italia,  Piazza Raffaello,  via Moravia, Piazza dei Martiri,  Piazza Nassirya e relativa area parcheggio;

5. Di non stazionare di fronte ed in prossimità di tutti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, attività artigianali  ed esercizi di vicinato alimentari in qualsiasi orario della giornata;

6. Il divieto di uscita agli anziani di età superiore ai 65 anni dalle ore 19,00 di ogni giorno fino all’orario previsto dai D.P.C.M;

7. Si conferma la sospensione del mercato settimanale come da ordinanza n. 8 del 06.11.2020 e si estende tale divieto al commercio in forma itinerante sul territorio comunale fino a diversa disposizione;

8. L’isolamento domiciliare alle persone risultate positive al test sars2-covid-19. Tale isolamento si estende ai famigliari e/o conviventi entrati in contatto con il famigliare positivo come disposto dalle linee guida nazionali, che dovranno soggiornare in diverso ambiente all’interno dell’abitazione fino a risultato negativo del test sars2-covid19 di tutti i conviventi e/o famigliari interessati,. Demanda alla protezione civile comunale ed al C.O.C. l’assistenza a tali nuclei per le necessità essenziali (farmaci, spesa alimentare, bombole di riscaldamento se necessario).

9. Di indossare le mascherine in tutti i luoghi pubblici ed aperti al pubblico e su tutti i mezzi di trasporto privati e pubblici;

10. Per tutte le attività commerciali di rispettare quanto previsto nel  D.P.C.M. del 03.11.2020 ed in particolare esporre allì’esterno cartello indicante l’affollamento massimo del locale, preoccupandosi di farlo rispettare;

11. E’ vietato stazionare  nell’area antistante l’ufficio postale di via Raffaello;

I trasgressori saranno sanzionati secondo quanto previsto dall’art. 2 del decreto legge n. 33/2020 conv. Legge 14 luglio 2020, n.74 e ai sensi dell’art. 4, comma 1  del decreto legge 25 marzo 2020, conv. Legge  n. 35/2020 n. 19 e ss.mm.ii. (€ 400,00 entro 60 gg – € 280,00 entro 5 gg (aumento di 1/3 se a bordo di veicoli))

L’Ordinanza avrà valore da domani, seguiranno altri aggiornamenti.

Guarda anche

Sessa Aurunca – “Gravi criticità strutturali al Ponte sul Garigliano”, la Provincia di Latina ne dispone la chiusura. L’ordinanza

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Sessa Aurunca (di Giovanna Cestrone) – Le condizioni strutturali del Ponte sul Garigliano, nei pressi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.