Ultim'ora

Sessa Aurunca – Fra Schiavone e Verrengia c’è del “tenero”. Sarà il sindaco Sasso la “vittima” sacrificale. Zinzi quello “tradito”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sessa Aurunca – Ci sono le prove della “relazione” fra la famiglia Schiavone (Massimo e Michele) e l’attuale leader di Generazione Aurunca, Alberto Verrengia, un molto vicino a Gianpiero Zinzi. L’imprenditore Schiavone avrebbe iniziato il “corteggiamento” verso Verrengia già lo scorso febbraio quando i due si incontrarono durante una festa in un noto locale di Mondragone. Poi, il “corteggiamento” è andato avanti fino all’incontro di ieri sera in un noto locale di Formia dove Michele Schiavone e Alberto Verrengia avrebbero cenato e, soprattutto, parlato. Non è difficile ipotizzare gli argomenti affrontati dai due: elezioni regionali e rinnovo del consiglio comunale di Sessa Aurunca. Così come non è difficile ipotizzare il patto proposto dall’imprenditore della sanità al consigliere comunale (mancato sindaco) Verrengia: sostegno alle regionali per Massimo Schiavone (figlio di Michele) e come contropartita sostegno in favore di Verrengia alle prossime comunali. Insomma, se Verrengia darà una mano al giovane Schiavone, candidato alle prossime regionali, poi la famiglia Schiavone sosterrà Verrengia per la corsa a sindaco di Sessa Aurunca. L’attuale fascia tricolore, Silvio Sasso, che tanto si sta prodigando per Schiavone, è stato già scaricato dallo stesso presidente del consiglio comunale. Poi c’è Gianpiero Zinzi, che nella vicenda potrebbe essere quello “tradito”. Politicamente parlando, chiaramente.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Limatola / Caiazzo – Terremoto, piccola scossa al confine fra due province

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Limatola / Caiazzo – Un terremoto di magnitudo ML 2.0 è avvenuto nella zona a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.