1

Teano – Festa dello storico incontro e cittadinanze onorarie, Fratelli d’Italia contro il sindaco  

Teano – Fratelli D’Italia Teano, Sezione maresciallo Giuseppe Napoletano, ha appreso che l’Amministrazione D’Andrea, incurante dei molteplici problemi che attanagliano la nostra Comunità, ha convocato il Consiglio Comunale in seduta straordinaria al solo scopo di conferire “cittadinanza onoraria” e “onorificenze” a persone legate al nostro Comune. Tra i destinatari di questa iniziativa ci ha stupito la presenza dell’On. Bonavitacola, attuale vice Presidente della Regione Campania nonché assessore all’Ambiente. Nostro malgrado, ignoriamo i particolari meriti che lo legano al nostro territorio! L’unico asserito merito riconducibile al medesimo è la questione “GESIA” dove, peraltro, i meriti non risultano a lui esplicitamente ascrivibili. Né d’altra parte sino ad oggi è chiaro quale merito, l’On.le Bonavitacola, abbia conseguito nella procedura della conferenza dei servizi che ha visto coinvolto il nostro Ente. Non vorremmo che tale riconoscimento fosse ascrivibile unicamente a simpatie personali legate alla militanza ad uno schieramento politico amico. Ricordiamo che questa amministrazione è nata come un patto civico con l’apporto di consiglieri che rivendicano la militanza nel centro-destra. Chiediamo pertanto, proprio a loro, uno scatto di orgoglio per evitare di annoverare tra i nostri futuri concittadini coloro che non hanno speso le proprie forze per le sorti di questo territorio e per la nostra amata città. Caro On. Bonavitacola cosa hai fatto per il nostro presidio ospedaliero? Cosa intendi fare?
(nota di Fratelli d’Italia – sezione Teano)