Ultim'ora

TEANO – L’ultimo viaggio di Mirko, una intera città in lacrime fra dolore e rabbia

TEANO – L’intera città, oggi pomeriggio, ha accompagnato Mirko Ruggiero nel suo ultimo viaggio verso il cimitero cittadino. Dolore e rabbia sono sembrati i sentimenti più diffusi fra tante persone presenti, fra loro centinaia di amici. Dolore immenso per una morte così prematura e così drammatica che porta via un giovane che si affacciava appena alla vita. La rabbia di chi non riesce a comprendere le ragioni di una tragedia che scuoterà per lungo tempo l’intero paese. Tanti amici di Mirko hanno indossato una maglietta azzurra a simboleggiare l’amore del 27enne per la squadra partenopea di cui era un appassionato tifoso. Per le vie di Teano sono stati collocati tanti palloncini bianchi e azzurri mentre nella piazza antistante la cattedrale è stata sistemata una gigantografia di Mirko. La cerimonia funebre che si  svolta nella cattedrale di Teano stracolma di persone per portare l’ultimo saluto alla salma del 27enne che è giunta in paese intorno alle ore tredici di oggi. Tantissimi si sono stretti intorno alla famiglia Ruggiero, conosciuta e stimata non solo a Teano, per manifestare vicinanza in un momento così doloroso.
La tragedia inizia circa una settimana fa quando il 27enne si allontanò dalla propria abitazione senza lasciare alcuna traccia. Il suo telefono spento fece  preoccupare, immediatamente, i familiari  che denuncirono la scomparsa ai carabinieri. Scattarono le ricerche che non diedero frutti fino allo scorso lunedì, quando di buon mattino, un operaio scorse l’auto di Mirko ferma nei pressi di un edificio scolastico mai finito, lungo la strada che conduce al santuario di Sant’Antonio. In una delle tante stanze della struttura il corpo del 27enne, senza vita. Il suicidio appare, al momento, l’ipotesi  più seguita dagli investigatori.

 

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    TEANO – Disabili dimenticati, Gliottone rimprovera D’Andrea:

    TEANO – “Le problematiche delle persone diversamente abili generalmente toccano la sensibilità di tutti, anche …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.