Ultim'ora

Sessa Aurunca\Discarica “La Selva” – I soliti Generatori pronti a prendersi i meriti altrui. Stavolta è merito di Zinzi la bonifica della Selva, il Pd insorge: “sciacalli”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sessa Aurunca – Non si è fatta attendere la risposta indignata del Partito Democratico di Sessa Aurunca alle dichiarazioni di Alberto Verrengia su alcuni organi di stampa da cui lascia intendere che i meriti del finanziamento di ben 5 milioni di Euro per la bonifica della discarica “La Selva” di Sessa Aurunca fossero da attribuire a Zinzi e ad un suo sopralluogo in loco:

“Apprendiamo da organi di stampa che al contrario di quello che in questi anni dichiarazioni, atti e atteggiamenti davano a capire, nella maggioranza regionale, al fianco del Presidente De Luca, c’era anche Giampiero Zinzi, che se pur eletto all’opposizione con il suo “interessamento” ha sbloccato la bonifica. O forse ci si riferiva alla passerella mediatica fatta con un sopralluogo presso l’area? Beh, se così fosse chi fa certe dichiarazioni dovrebbe apprendere, vista la mancanza, che ad un sopralluogo dovrebbe far seguito una presa di posizione che non c’è stata, chi invece ha lavorato, lo ha fatto senza passerelle ma con risultati. Ma in questi anni l’attività amministrativa di certi individui è stata quella di intestarsi i meriti altrui e non ci riferiamo al Dott. Zinzi, ma a più locali politicanti che come un dantesco sciacallo giunge d’ogni dove”

Guarda anche

Caserta – Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, Maturo: “Abbiamo deciso di non limitarci con manifestazioni chiuse tra quattro mura”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta (di Libera Penna) – Il 25 novembre è la Giornata internazionale per l’eliminazione della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.