Ultim'ora
foto di repertorio

Riardo – Tentato omicidio, il maresciallo inchioda l’imputato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Riardo – E’ stata una udienza, probabilmente, determinante per la sentenza di primo grado che i giudici del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere emetteranno a breve. Sul banco dei testimoni è salito il maresciallo dei carabinieri della stazione di Pietramelara che intervenne nell’immediatezza dei fatti e che, quindi, arrestò l’uomo che si trova attualmente sotto processo. Il militare rispondendo alle domande delle parti e dello stesso giudice ha ripercorso con precisione ed in modo esaustivo quei terribili momenti, confermando, in sostanza le accuse a carico dell’imputato.
Antonio Ruggiero è accusato di tentato omicidio e si trova attualmente agli arresti domiciliari; la parte offesa è  Giuliana Pella (difesa dall’ avvocato Antonella Palmieri). Si tornerà in aula fra qualche settimana per ascoltare altri testimoni indicati sempre dalla pubblica accusa. Ruggiero venne tratto in arresto lo scorso mese di novembre 2019 quando il 26enne, durante la notte, picchiò la sua fidanzata. Lei, 29enne del posto, finì in ospedale, a Piedimonte Matese, in prognosi riservata.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Mondragone – Bimba colta da malore, salvata dal tempestivo intervento della Polizia Municipale

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Mondragone – Una giovane donna esce in strada per chiedere aiuto, vede una macchina della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

11 + 16 =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.