Ultim'ora
Il maresciallo Palazzo conduce le indagini sul caso

Vairano Patenora – Coltivazione di droga: Galdiero ai domiciliari, ma lontano dalla propria abitazione

Vairano Patenora – L’imprenditore agricolo Gaetano Galdiero non può restare nella propria abitazione, quella sul fondo in cui fu scoperta una piantagione di droga. Lo ha deciso il giudice che ha concesso gli arresti domiciliari al 62enne. L’indagato dovrà dimorare in una casa lontana più di due chilometri dalla sua residenza. Così ha deciso il giudice dopo l’interrogatorio di garanzia per Gaetano Galdiero, 62enne imprenditore agricolo, arrestato pochi giorni fa con l’accusa di coltivazione di droga. Gaetano – assistito dall’avvocato Simoncelli – ha negato tutto; ha spiegato che in quel terreno non andava da mesi. Ha dimostrato al giudice Enea che esistono diversi ingressi per quel terreno. Il giudice ha modificato l’arresto in carcere con gli arresti domiciliari in favore dell’indagato. I fatti nascono dalle indagini dei carabinieri della stazione di Vairano Scalo, guidati dal maresciallo Palazzo

Guarda anche

Baia e Latina – Santoro e l’incapacità dell’Amministrazione Di Cerbo: “Tanto a pagare sono sempre i cittadini”

Baia e Latina – Ci sono voluti circa 6 anni affinchè l’Amministrazione comunale, di Baia …