Ultim'ora

PRESENZANO – TENTANO DI TRUFFARE UNA NOVANTENNE CON UNA RACCOMANDATA A PAGAMENTO MA LEI….

PRESENZANO (di Alessandro Staffiero) – “Pronto mamma sono Mario devono venire dei signori a consegnarmi una raccomandata prendila noi siamo usciti e non posso ritirarla pagala tu“. Con questa telefonata parte la truffa ad una anziana del paese, la signora riceve una prima chiamata poi una serie di altre da individui truffaldini che a lor dire dovrebbero consegnarle una raccomandata in cambio di 400 euro! La donna seppur anziana e con qualche problema uditivo ragiona e ricorda benissimo e proprio in virtu’ di questo le riaffiora alla mente un recente episodio simile dove un altra concittadina perse diverse migliaia di euro e casco’ nel tranello teso da questi malviventi. Cosi’ nell’ultima chiamata dove i pseudo postini la invitavano a scendere per consegnarle la posta di li a breve e riscuotere, lei replica con una bella serie di insulti ed una bella cornetta in faccia.  E’ evidente che chi mette in piedi questo genere di truffe sceglie bene il bersaglio e ne segue anche i movimenti, infatti, il figlio della signora in questione era uscito e non era a casa sua! Alcuni residenti dicono di aver visto in paese nei giorni precedenti dei forestieri ben vestiti aggirarsi tra le strade con fare sospetto.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Liberi – Scardinano la saracinesca del bar con un camion, ladri messi in fuga da un passante

Liberi – Furto sventato in un locale di Liberi. La banda di malviventi aveva deciso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.