Ultim'ora

Pietramelara – Comunali, Masiello escluso dalla Commissione elettorale. Cambiamo Pietramelara con un candidato in meno

Pietramelara – Almeno per il momento la lista Cambiamo Pietramelara ha perso un candidato. Infatti, Valentino Masiello è stato escluso. Chiaramente i legali stanno preparando i ricorsi nelle sedi opportune per annullare questa decisione. L’esito del ricorso potrebbe conoscersi entro pochi giorni.  La lista “Cambiamo Pietramelara”, guidata da Andrea De Ponte, ha inteso precisare: “Abbiamo appena appreso dell’esclusione dalla lista “CAMBIAMO PIETRAMELARA” di uno dei nostri candidati: Valentino Masiello. Tale decisione è purtroppo legata ad un mero cavillo burocratico: risolto quest’ultimo, era nel pieno diritto di Valentino presentare la propria candidatura.  Tali ragioni saranno da noi sostenute davanti a tutti gli organi competenti, consapevoli che tutta la nostra azione politica è stata e sarà sempre orientata all’amore per la verità, la legalità e la trasparenza. Questo progetto è nato per regalare a Pietramelara un reale cambiamento che non deve essere messo in secondo piano. L’ amico Valentino è parte del progetto e rimarrà al nostro fianco, anche se dovesse persistere questo ostacolo alla sua candidatura. Per noi, non cambia niente e anzi, ci rafforza e ci unisce ancora di più. La nostra squadra va oltre il numero dei candidati in lista e lo riscontriamo ogni giorno, grazie a voi”.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Cellole – Furti a Baia Domizia: le vittime indignate dall’apatia dell’amministrazione

Cellole – “Niente, nessuno prende a cuore il problema, siamo soli. Gli amministratori non sopportano …

2 commenti

  1. Ormai è un classico …tutti contro tutti . Mi capita spesso di leggere ,in occasioni preelettorali, commenti più o meno ” arrabbiati” sulle persone candidate nei diversi schieramenti . Questa consuetudine che si manifesta per le più importanti politiche quanto per le meno importanti ,ma pur sempre significative “piccole amministrative”, cela sentimenti molto più denigratori che propositivi . La politica indica e promuove ,da 3000 anni almeno ,di occuparsi del posto in cui convivono diverse idee (chiamarli ideali crea forti contrapposizioni)..catalizzandole in misure quanto più possibile condivisibili . Pertanto sarebbe opportuno che ci si concentrasse sul “cosa occorre a noi tutti ? ” …beh , sembrerà strano ma non ho ancora letto suggerimenti o indicazioni da supportare i fortunati e generosi candidati . Ricordatevi che il candidato ha bisogno del parere della gente . ..ne hanno bisogno tutti , anche quelli che sembrano risoluti . Siate propositivi ed esprimete le vostre idee . Chiunque abbia un forte senso di altruismo non può non tenerne conto . Non cedete alle lusinghe degli “ultras” …sono soltanto facinorosi ed invasati da Stadio , con la politica ( quella vera ed utile ) non hanno nulla a che fare . Credete nei buoni propositi di chi vuole dare prova di amministratore e siate collaborativi ..anche verso chi non la pensa come voi . La collaborazione non è solo “emancipazione politica” … è anche e soprattutto crescita sociale. Proviamo ad aiutare chi vuole amministrarci

  2. Andrea può anche aver commesso l’errore di inserire in lista un soggetto non idoneo, ma rimane sempre l’unico vero e proprio antagonista all’avvocato Pasquale Di Fruscio per evitare che questi passi alla storia come il sindaco più longevo e con più mandati di Pietramelara dopo il nonno che aveva avuto il consenso del popolo per ancora più anni.. Andrea ha grandi capacità dirigenziali in banca ed è un grande amico di tutti. Mi dispiace solo che in lista non ha messo qualcuno un po’ più esperto di pubblica amministrazione, solo Loredana che poi non mi sembra troppo alla quale. Non so come farà quando vincerà, forse dovrà ricorrere ad amministratori esterni, ma ha sicuramente tanti amici da poter inserire. Forza e avanti tutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *