Ultim'ora

Piedimonte Matese – Ambito Sociale, Civitillo “gioca” con Iannotta: e lui è contento

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Piedimonte Matese – Le situazione difficili le gestisco io, per le cose semplici ci penserai tu. Quello che appare un comunicato di “pace e fratellanza” potrebbe essere, invece, un atto mortificante per lo stesso consigliere. Appena risolverò la problematica in atto conferirò nuovamente la delega ai Servizi Sociali al consigliere Emilio Iannotta.  Alla prossima riunione sarò io personalmente a gestire la seduta e la problematica, poi Iannotta potrà ritornare al suo ruolo. E’ questo il concetto espresso dal sindaco Vittorio Civitillo all’interno di un documento pubblicato dal gruppo RISE  relativamente alla vicenda dell’Ambito Sociale e alla cancellazione della delega in favore di Iannotta.  Il documento è stato sottoscritto da tutti i consiglieri del gruppo, quindi anche da Iannotta. Come dire: umiliato e contento.

Il documento
“Il Sindaco e il gruppo consigliare “RISE – Rinascita Matesina” (di seguito il “Gruppo”) comunicano che, in riferimento alle riunioni del coordinamento istituzionale dell’ambito c4 (di seguito l’“Ambito”), la discussione tra i sindaci e i delegati dei comuni non ha sortito effetti positivi, ovvero la approvazione della programmazione del piano di zona e pal per l’anno 2020 e la deliberazione di un atto di indirizzo per la proroga dei contratti o la assunzione degli assistenti sociali e la assunzione degli addetti all’ufficio di piano. Alcuni Comuni hanno richiesto per due volte un rinvio della discussione per ricevere – preventivamente – riscontri su alcune richieste di chiarimento in merito ad atti gestori che riguardano le precedenti amministrazioni. A seguito della seconda infruttuosa riunione l’assessore delegato Dott. Emilio Iannotta ha manifestato il suo disappunto sulla sua pagina facebook, per la preoccupazione di non poter garantire i servizi sociali essenziali alla nostra comunità.
Il Gruppo ritiene di confermare che:
– non è “colpa” di un Comune – piuttosto di un altro – né la gestione complessa e poco efficiente dell’Ambito, né la mancata approvazione della programmazione;
– occorre garantire la trasparenza e la conoscibilità degli atti amministrativi dell’Ambito;
– lo spirito di comunità territoriale, coesa, unita e pacifica, dovrà essere sempre un primario obbiettivo della nostra amministrazione;
– proseguiremo nella nostra attività di comunicazione solo attraverso la emanazione dei comunicati stampa condivisi.
Il Sindaco, al fine di favorire una discussione costruttiva e stemperare gli animi dopo l’ultima riunione e la conseguente dichiarazione del Dott. Emilio Iannotta, ha avocato a sé il potere di rappresentanza nella prossima seduta del coordinamento istituzionale, che verrà convocata per la prossima settimana.
A seguito dell’approvazione della programmazione la delega verrà nuovamente conferita al Dott. Emilio Iannotta, che con passione, perseveranza e professionalità proseguirà nel suo eccellente lavoro.

Guarda anche

TEANO / VITULAZIO – Diocesi, Salvatore Siano ordinato Diacono

Tempo di lettura stimato: 2 minuti TEANO  / VITULAZIO (di Nicolina Moretta) – Nella Cattedrale di Teano durante la Celebrazione Eucaristica …

un commento

  1. Mi sono perso qualcosa.?……Ma Iannotta non era quello incapace di gestire la situazione? Ora è diventato professionale e capace!!!! Mha….Credo che avete le idee confuse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.