Ultim'ora

ALIFE – ReAlife, dal 1980 la “fabbrica” di giovani talenti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

ALIFE –  Chi è alifano lo sa, con quanta passione e dedizione l’allenatore Giovanni Rea, oggi sessantenne, si dedica ai calciatori in erba, sin dagli anni ’80. “Il calcio è uno sport di squadra – afferma Rea- richiede un allenamento costante, il rispetto delle regole verso i propri compagni con la finalità di creare una certa idea di gioco. Essere coach di questi ragazzi è il mio orgoglio, mi regalano tante soddisfazioni. Abbiamo già raggiunto numerosi traguardi”.  Ieri, esattamente come oggi, la ReAlife accoglie tutti i ragazzini a partire dai 5 fino ai 14 anni di età.  Nell’attesa che il campo sportivo di Alife con annesso palazzetto siano completamente ristrutturati, gli allenamenti si svolgono presso un campo sportivo privato della zona senza alcuna spesa per i genitori dei ragazzi. Invece, per il calcio a 11, abbiamo la disponibilità del Comune di Castello del Matese e della società ASD Castello per l’utilizzo del campo sportivo. I ragazzi possono allenarsi e usufruire gratuitamente del trasporto, che è a carico della Società Sportiva Alifana, versando la sola quota d’iscrizione. Francesco Rea, ha scelto di seguire le orme del papà. Ha infatti all’attivo tutti i titoli per svolgere attività sia di istruttore che di allenatore. E lo fa con tenacia da 12 anni, e costantemente cerca di individuare giovani con il massimo potenziale perché possano diventare future promesse del calcio.

Guarda anche

TEANO / VITULAZIO – Diocesi, Salvatore Siano ordinato Diacono

Tempo di lettura stimato: 2 minuti TEANO  / VITULAZIO (di Nicolina Moretta) – Nella Cattedrale di Teano durante la Celebrazione Eucaristica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.