Ultim'ora

ALIFE – Mozione di sfiducia contro il sindaco di Tommaso, Di Muccio vota contro se stessa  

ALIFE – Ipotizzare che un consigliere comunale firmi una mozione di sfiducia e pochi giorni dopo, in aula, voti contro la sua stessa mozione, potrebbe essere impresa ardua.  Potrebbe sembrare la trama di una commedia sulla politica. Invece ad Alife è la cruda realtà. Oggi, come era largamente prevedibile, la mozione di sfiducia contro il sindaco Maria Luisa di Tommaso non è passata. Anzi. Era stata proposta da sei consiglieri comunali e, invece, ha ricevuto solo cinque voti. E’ stata Silvia Di  Muccio a “cambiare” idea negli ultimi giorni tanto da rinnegare se stessa. Senza aspettare nemmeno il biblico canto del gallo.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Sessa Aurunca – Controlli dei Carabinieri nei negozi di Baia, scattano sanzioni amministrative

Sessa Aurunca – Controlli a tappeto da parte dei Carabinieri di Baia Domizia e del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.