Ultim'ora
foto di repertorio

Pietravairano – Mucche e pecore clandestine e in pessime condizioni igieniche: scatta il sequestro

Pietravairano – Il protagonista della vicenda è un uomo da qualche tempo residente a Pietravairano ma originario di Prata Sannita. Ha trasformato una stanza del centro storico, esattamente in località Sant’Eremo, in una stalla nella quale ha “sistemato” 4 capi bovini, 3 ovini e due cani di cui una femmina gravida. Tutti gli animali erano clandestini, senza alcuna tracciabilità sulla provenienza e senza le necessarie certificazioni. Inoltre erano tenuti in condizioni igieniche molto precarie. Per tutte queste ragioni i Veterinari dell’Asl, in sinergia con la polizia municipale pietravairanese, hanno proceduto al sequestro degli armenti che sono stati affidati allo stesso proprietario. Tutto in attesa delle necessarie analisi che dovranno stabilire lo stato di salute delle mucche e delle pecore. I due cani, invece, sono stati catalogati attraverso il chip e poi sono stati allontanati dalla stalla e sistemati altrove. A carico del proprietario sono state elevate le sanzioni, pesanti, previste dalla normativa.

Guarda anche

ROCCAMONFINA – Torrente Savone: gli interventi Montefusco mettono a rischio preistorici habitat

ROCCAMONFINA – Montefusco come Attila del XXI. Il condottiere Unno montava un cavallo, l’attuale fascia …