Ultim'ora

Pietramelara – “Musica e Pace per l’Ucraina”, un concerto per dire no alla guerra

Pietramelara (di Fortuna Rizzo) – Sarà il fantastico scenario del teatrino degli archi, location suggestiva ai piedi del borgo medioevale di Pietramelara, ad ospitare il concerto di musica da camera “Musica e pace per l’Ucraina” interpretato dalla Kharkiv Chamber Orchestra. L’iniziativa è stata promossa dall’amministrazione comunale per dire ancora una volta: “No alla guerra” nell’ambito della promozione di iniziative di sensibilizzazione al tema della pace tra i popoli. Il concerto avrà inizio alle ore 21:30 presso il palcoscenico del teatrino degli archi e sarà sicuramente un’occasione importante per riflettere ed approfondire tematiche importanti che stanno caratterizzando lo scenario internazionale degli ultimi mesi. L’orchestra di Musica da Camera di Kharkiv è un ensemble di caratura mondiale, che non si è scoraggiata all’indomani della guerra, anzi ha preferito fare della propria musica un vessillo di pace da diffondere ovunque. Il motto dell’orchestra: “La guerra ha spezzato i nostri sogni, ma non la nostra dignità”, racchiude tutta la forza d’animo di queste musiciste, tutte rigorosamente di sesso femminile, che incantano con la propria musica ogni volta che si esibiscono. Per comprendere l’importanza di questa orchestra è giusto conoscere la sua storia. La sfera principale dell’attività creativa dell’ensemble è la promozione della musica di compositori ucraini e la rappresentazione del loro lavoro all’estero. Nasce nel 2001 grazie all’iniziativa del M° Yuriy Yanko, detentore del titolo di “Honoured Worker of the Arts of Ukraine”, e vincitore del Concorso Internazionale di Direzione di Vakhtang Jordania, nominato nello stesso anno direttore musicale e direttore principale della Kharkiv Symphony Orchestra. Negli anni della sua esistenza, l’ensemble ha fatto un gran numero di anteprime di opere di compositori ucraini contemporanei. L’ensemble ha partecipato a festival di musica accademica in Ucraina, Germania, Austria, Francia, Cina, Polonia, Grecia, Russia, Stati Uniti, Paesi Baltici, Armenia, Georgia. “Ora finalmente, per la prima volta, si esibirà anche in Italia nella fantastica cornice del borgo pietramelarese”.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Capua / Caserta – Traffico di reperti archeologici, arrestato il Sovrintendente Mario Pagano

Capua / Caserta – Doveva essere il guardiano, invece era il ladro. Dove proteggere e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.