Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

IL CASO – Mars richiama tre dei suoi gelati per ossido di etilene oltre i limiti. Dopo il sesamo è la volta dei gelati

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

IL CASO – Dopo i semi di sesamo, anche la grande azienda statunitense Mars sta richiamando tre dei suoi gelati in Europa a causa dell’aumento della concentrazione dell’ossido di etilene. Particolarmente colpiti sono lo Snickers Ice Cream, Bounty Ice Cream e Snickers Crisp Ice Cream, ciascuno disponibile in confezioni da 6. L’ossido di etilene viene inalato sotto forma gassosa ed è tossico e cancerogeno per l’uomo, ma viene utilizzato anche come disinfettante per alimenti a causa del suo effetto battericida. Mars sottolinea che mangiare i gelati interessati non è “dannoso” in quanto contengono solo “una piccola quantità di questo ingrediente”. Il contenuto totale di ETO è “minimo” ed è “molto al di sotto dei valori limite legali per l’Europa”. Tuttavia, Mars Austria ha effettuato un richiamo dei prodotti interessati in collaborazione con le autorità per la sicurezza alimentare in Austria. Questa situazione riguarda anche altri produttori. L’allarme è una diretta conseguenza della contaminazione dei semi di sesamo dall’India nel settembre 2020 che ha fatto scattare il richiamo di diversi prodotti alimentari compresi i gelati che contengono additivi come la farina di carrube e la gomma di guar, molto utilizzati nell’industria del gelato, contaminati da questa sostanza classificata come mutagena, cancerogena e tossica. Il loro uso nel gelato migliora la loro consistenza mentre rallenta la loro fusione a temperatura ambiente”, spiega Antoine Haentjens, ingegnere alimentare presso il National Consumer Institute. Ovviamente questi additivi non vengono utilizzati solo nel gelato. “Mars Austria desidera sinceramente scusarsi con tutti i consumatori per l’inconveniente”, ha affermato la società martedì. I prodotti interessati non saranno più venduti e verranno rimossi dagli scaffali con effetto immediato. Il richiamo in Austria riguarda solo i prodotti con i seguenti codici EAN e date di scadenza:

Gelato Snickers, confezione da 6

Codice EAN: 5000159344074

Data di scadenza: 30.11.2022 / 31.12.2022 / 31.01.2023 / 28.02.2023 / 31.03.2023

Gelato Bounty, confezione da 6

Codice EAN: 5000159483063

Data di scadenza: 30.04 .2022 / 31,12 .2022 / 02/28/2023 / 03/31/2023 / 04/30/2023

Snickers Crisp gelato, 6-pack

codice EAN: 5.000.159,526081 millions preferibilmente entro

la data: 2022/12/31 / 02/28 / 2023

“Altri marchi e prodotti Mars, codici batch o date di scadenza non sono interessati”, ha affermato la società. I consumatori che sono in possesso di uno dei prodotti interessati sono pregati di non restituire il prodotto ai rivenditori o di rispedirlo a Mars. Si prega di contattare il servizio consumatori di Mars Austria all’indirizzo MarsQuality.at@effem.com o al numero +43 2162 601 4824, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:00, con le seguenti informazioni:

Foto che mostrano la parte anteriore della confezione e la data di scadenza, nonché il tuo nome e i dettagli di contatto.

L’azienda, evidenzia Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, informa che il prezzo di acquisto verrà rimborsato anche senza prova di acquisto.

Guarda anche

Roccamonfina – Videopoker: il barista gode quando il cliente perde, chiama i carabinieri quando vince

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccamonfina – Nei giorni scorsi è accaduto qualcosa di molto singolare nel piccolo centro nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.