Ultim'ora

Pietramelara – Una tragedia scuote la comunità, uccisa la moglie di un poliziotto pietramelarese

Pietramelara – La tragedia della follia avvenuta a Roma scuote la piccola comunità di Pietramelara, nell’Alto Casertano. La poliziotta uccisa a colpi di pistola da un altro poliziotto con il quale, secondo i primi accertamenti, aveva una relazione sentimentale, è la moglie di un uomo di Pietramelara, anche lui poliziotto. La tragedia colpisce la famiglia Montanaro, molto conosciuta e stimata in paese. Adalberto Montanaro è il marito di Paola Romano, originaria di Caserta, in servizio alla Camera dei Deputati, è stata uccisa a Roma con tre colpi di pistola nella mattinata di oggi giovedì 1 giugno 2023, nell’androne del palazzo in cui viveva, al civico 30 di via Rosario Nicolò a Casal Monastero. In un’auto di un parcheggio vicino al luogo dell’agguato, in via Costantino Mortati, è stato poi trovato morto il suo assassino, Massimiliano Carpineti, un collega dell’agente anche lui in servizio alla Camera, che era fuggito dopo aver aperto il fuoco. Per l’agente, nonostante i soccorsi di un’ambulanza dell’Ares 118, non c’è stato nulla da fare. Il movente ritenuto più probabile, sul quale ora indagano gli agenti della squadra mobile della Capitale, è quello passionale. Paola Romano era sposata con un collega, l’ispettore Adalberto Montanaro, anche lui di Caserta: loro figlio, a sua volta giovane agente, presta servizio per la polizia di Stato a Piacenza. Rilievi in corso nel luogo dove è caduta la poliziotta. Non si esclude che prima dell’omicidio ci sia stata una lite.

Guarda anche

TEANO – Imbianchino cade dal balcone e finisce sull’amico: entrambi miracolati

TEANO – Per fortuna le persone coinvolte nei fatti non hanno riportato particolari conseguenze.  I …