Ultim'ora

Caserta – Scende a fumare e dimentica la figlia di 10 anni in treno. Salvata dalla Polizia  

CASERTA – Tra le attività da segnalare degli operatori della Polizia Ferroviaria vi è il lavoro di supporto e vicinanza alle persone in difficoltà che frequentano l’ambiente ferroviario. Tra le diverse storie si segnala quella di una bimba di 10 anni, in stazione a Napoli Centrale con il papà. Nell’attesa della partenza del treno il papà decide di fumare una sigaretta, un attimo di distrazione e il treno parte. Subito l’uomo allerta i poliziotti in stazione: alla prima fermata, Caserta, la bimba viene affidata agli operatori della locale Sottosezione Polfer che provvedono subito a tranquillizzarla e rassicurarla sull’imminente arrivo del padre che è già sul treno per raggiungerla.

Guarda anche

MONDRAGONE – Municipio, la storia di Christian: costretto a denunciare la burocrazia ostile e il disservizio

MONDRAGONE – Oggi Christian Acciardi è stato costretto a recarsi presso la stazione dei carabinieri …